Questo sito contribuisce all'audience di

Coppa Italia Serie C - Catania: aggredito Lo Monaco ma a Potenza si gioca. I risultati degli Ottavi di finale

L'ad aggredito sul traghetto da alcuni tifosi catanesi. La proprietà non voleva giocare ma poi è arrivato il dietrofront

E’ clamoroso e scioccante quanto successo al Catania, in trasferta a Potenza per il turno odierno di Coppa Italia di Serie C. Lo si apprende dal comunicato stampa ufficiale del club etneo in cui si legge che la squadra è stata ritirata dalla trasferta e ha subito fatto rientro in città - quindi stasera non giocherà - perché l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco ha subito una aggressione, da parte di tifosi del Catania, sul traghetto durante il viaggio per raggiungere potenza. Questo fino al mattino dopodiché è arrivato il dietrofront, sempre il Catania tramite un secondo comunicato stampa ha fatto sapere che sarà regolarmente in campo a Potenza.

Il comunicato del club

La vile e vergognosa aggressione subita oggi dall’amministratore delegato Pietro Lo Monaco da parte di ultras catanesi a bordo della nave traghetto durante il viaggio per raggiungere Potenza, già prevedibile alla luce dello striscione intimidatorio esposto in città e di quanto denunciato dal nostro amministratore delegato in occasione della conferenza stampa tenuta ieri, ci obbliga a fermarci. Conseguentemente, la squadra rientra a Catania.

Il comunicato bis


Il Calcio Catania rende noto che, nonostante la proprietà intendesse rinunciare alla disputa della gara con il Potenza alla luce del gravissimo episodio di violenza ai danni dell’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, aggredito oggi da alcuni ultras catanesi, la squadra scenderà regolarmente in campo al “Viviani” alle ore 15.00. L’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, pur profondamente scosso, ritiene infatti che alla violenza sia necessario e doveroso reagire coraggiosamente con lo sport. Al contempo, il Calcio Catania annuncia che nelle prossime ore sarà presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Catania, avente ad oggetto i numerosi fatti d’odio e di scellerata istigazione all’odio registrati in questi mesi.
 

Ottavi di finale Coppa Italia

Juventus U23-Pro Vercelli 2-0
Cesena-Piacenza 1-1 (3-5 d.c.r)

Quarti: Juventus U23-Piacenza

Catanzaro-Casertana 2-0
Potenza-Catania 1-2

Quarti: Catanzaro-Catania

Vicenza-Triestina 3-1
FeralpiSalò-Pro Patria 3-2

Quarti: Vicenza-FeralpiSalò

Siena-Teramo 3-1
Avellino-Ternana 0-1

Quarti: Ternana-Siena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

Torna su
SportPiacenza è in caricamento