Questo sito contribuisce all'audience di

Calcio - Chierico (Agazzanese): «La gara della stagione»

Sarà un mercoledì davvero intenso per l’Agazzanese, una serata che potrebbe valere un’intera stagione. Per i ragazzi di mister Chierico il recupero contro il Nibbiano in programma alle 20.30 assumerà un sapore del tutto particolare. Al termine dei...

(foto Galli/Spreafico)-47
Sarà un mercoledì davvero intenso per l’Agazzanese, una serata che potrebbe valere un’intera stagione. Per i ragazzi di mister Chierico il recupero contro il Nibbiano in programma alle 20.30 assumerà un sapore del tutto particolare. Al termine dei novanta minuti, infatti, per il team dei patron Groppalli e De Micheli potrebbero spalancarsi le porte della Promozione.
Non sarà comunque una passeggiata: il Nibbiano, seconda forza del campionato, ha già dimostrato di poter mettere i bastoni tra le ruote all’Agazzanese. Le due compagini sono distanti cinque lunghezze: alla capolista basta un pareggio per stappare lo champagne.

A UN PASSO DAL CIELO – «Siamo arrivati fin qui e mercoledì sera potrebbe succedere qualcosa di bellissimo»: queste le parole del vicepresidente Ghidini che tuttavia predica prudenza. «Il Nibbiano è una squadra molto completa: in Coppa ci ha eliminato e nella partita in trasferta abbiamo pareggiato. Certo abbiamo due risultati utili su tre, ma la gara è decisamente aperta».
Il campionato dell’Agazzanese parrebbe quasi essere scivolato facilmente sulle spalle dei biancorossi, ma al di là della classifica la situazione è diversa. «Abbiamo subito una serie di infortuni anche piuttosto importanti come quello di Marzani e di Cozzi. A quest’oggi avremmo potuto magari avere qualche punto in più e la promozione sarebbe cosa quasi fatta. Anche il passo falso contro il Baby Brazil ci ha fatto rallentare ma sono cose che possono capitare nel calcio».

FINALE AVVINCENTE – Nel lungo cammino in Prima Categoria sono tante le squadre che hanno creato più di un grattacapo all’Agazzanese. «Oltre al Nibbiano, il San Secondo ha dimostrato un grande potenziale da centrocampo in su - commenta Ghidini - Il Noceto, pur non essendo partito benissimo, è una squadra molto equilibrata, mentre la Valtidone sta disputando un girone di ritorno eccezionale».

Anche per mister Chierico la parola d’ordine è prudenza. «Senza dubbio sarà la partita della stagione. Il Nibbiano ha giocato un girone di ritorno notevole, faranno di tutto per portare a casa un successo».
La ricetta per superare gli ospiti? «Sembra una frase fatta ma punto sul gruppo nel suo complesso – prosegue il mister – La società mi ha fornito un organico di tutto rispetto e domani sera recupereremo qualche giocatore».
Impossibile chiedere un pronostico a Chierico che non si sbottona, ben consapevole che in novanta minuti potrà succedere di tutto ma, conclude il mister, «sarà sicuramente una bella gara, piuttosto avvincente e tutta da seguire».
Nicolò Premoli
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento