Questo sito contribuisce all'audience di

Ufficiale: Pani si svincola, De Vecchis trova l'accordo

Tutti i presagi del lunedì nero stanno trovando conferma in questo martedì mattina. Tra ieri sera e oggi, infatti, la dirigenza del Piacenza capitanata dai presidenti Marco e Stefano Gatti, insieme al direttore sportivo Gianni Rubini, ha...

Claudio Pani in azione
Tutti i presagi del lunedì nero stanno trovando conferma in questo martedì mattina. Tra ieri sera e oggi, infatti, la dirigenza del Piacenza capitanata dai presidenti Marco e Stefano Gatti, insieme al direttore sportivo Gianni Rubini, ha affrontato una serie di incontri con i giocatori inseriti sulla lista dei partenti e il nome illustre che lascia il club è quello di Claudio Pani. La società, come accade spesso ultimamente, è trincerata dietro a un silenzio che però non riesce a coprire alcune decisioni già prese e in via Gorra è in atto un ridimensionamento drastico della rosa: insomma il Piacenza - che se non può arrivare primo deve, per blasone, puntare comunque alla posizione migliore - getta la spugna ma quello che più preoccupa, in questo frangente, è che la smobilitazione in atto rischia di portare altri malumori all'interno di uno spogliatoio di per sé già fragile, scosso prima dall'esonero di Viali dopo una sola sconfitta (peraltro maturata giocando in otto) e successivamente dai tre kappaò con Inveruno, Pontisola e Aurora Seriate.

La novità però è che all'ultimo istante c'è stata una virata decisa della società, De Vecchis aveva già le valigie in mano ma alla fine ha accetto la riduzione dell'ingaggio e quindi rimane in biancorosso (in mattinata era dato per partente) mentre è ufficiale lo svincolo di Claudio Pani. Il centrocampista è stato lasciato libero dal club biancorosso nonostante in giornata fosse arrivato come il "gioiellino" del calcio mercato.

Dice addio alla maglietta biancorossa anche il difensore Antonio De Matteo (classe '93 ex Pergolettese) mentre alla fine rimane il secondo portiere Marco Serena, oltre ovviamente a quelli che hanno già fatto le valigie come Cortesi e Arena. Insomma è bastata la sconfitta (la terza da quando è arrivato Venturato) di Seriate per rimettere nuovamente in discussione tutto e azzerare completamente le decisioni prese in estate. Infine è stato trovato un accordo anche col difensore Rossi, qui le parti sembrano distanti da un compromesso ma alla fine l'accordo è arrivato. In entrata rimangono vive le trattative per il giovane classe 1995 dell'Inter, Stefano Dalla Riva e per l'esterno della Primavera dell'Udinese, Mattia Benedetti. Ritorno di fiamma per il centrocampista classe 1994 Pignat dell'Unione Venezia mentre è ufficiale l'acquisto del difensore centrale Samuele Emiliano. Ultima notizia: attenzione a Carmine Marrazzo, il giocatore ha numerose richieste da parte di molte società di Serie D e LegaPro, il bomber ha sempre sposato la causa biancorossa e vuole rimane al Piacenza, a patto però che ci sia un progetto di lungo respiro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Serie C

    La fideiussione non c'è. Il Pro Piacenza rischia di finire a -6 in classifica. «Falsano il campionato. Spregio delle regole»

  • Basket

    La Bakery vuole l'impresa in casa di Treviso. Di Carlo: «Avversario ostico, ma siamo pronti a sfidarli». VIDEO

  • Piacenza Calcio

    Calciomercato - Piacenza: per il dopo Romero si punta a Vano ma piace anche Andrea Magrassi

  • Basket

    Matteo Piccoli: «Il campionato dell'Assigeco si deciderà negli scontri diretti». VIDEO

I più letti della settimana

  • Pro Piacenza - Il campo c'è, la Berretti no. Arrivano giovani da Roma e Salerno e c'è il giallo fideiussione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - La fideiussione non è stata depositata e la squadra di domenica sarà una farsa

  • Dietrofront, il Pro Piacenza trova il campo: salda la rata del Garilli e vuole giocare con l'Alessandria

  • Pro Piacenza al capolinea. La Fideiussione non c'è, il campo nemmeno e si sgretola il fronte della Berretti

  • Il Pro Piacenza cosa fa contro l'Alessandria? Rimangono 11 ragazzi della Berretti e non c'è il campo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento