Questo sito contribuisce all'audience di

Tutto facile per il Piacenza: tris al Borgomanero

Nella partita d'esordio al Garilli - la seconda di campionato - il Piacenza mette in tasca la prima vittoria stagionale battendo per 3 a 0 il Borgomanero. Dopo il pareggio sofferto di Seregno e lasciati da parte gli impegni pubblici di questa...

Il gol di Marrazzo che sblocca il risultato (Fotoservizio Emanuela Gatti)
Nella partita d'esordio al Garilli - la seconda di campionato - il Piacenza mette in tasca la prima vittoria stagionale battendo per 3 a 0 il Borgomanero. Dopo il pareggio sofferto di Seregno e lasciati da parte gli impegni pubblici di questa settimana, serviva la massima concentrazione in un incontro con tante aspettative come la "prima in casa". Aspettative dettate anche dalle prossime partite: a Lecco, prima, e nel "delicato" derby con il Pro Piacenza al quinto turno. Viali schiera la difesa a tre con Tognassi al centro, Rossi e Cavicchia esterni. A centrocampo, archiviato almeno per questo match l'esperimento doppio-play di palleggio, si vede Alessandroni, rientrato dall'infortunio, che fa compagnia a Cortesi, Orlandini e Martinez. Il tridente d'attacco con Volpe, De Vecchis e Marrazzo, mentre i tifosi vengono dirottati in massa per la prima volta nei Distinti.

PRIMO TEMPO -Impianto di gioco funzionale anche se per ingranare si vedono almeno dieci minuti di appoggi sbagliati e palle perse a favore del Borgomanero che si mostra veloce nel ripartire e fa un buon gioco, fino a quando il Piacenza trova finalmente la giusta concentrazione e il match si ravviva. Al 10' è Volpe che calcia un tiro dalla bandierina, Cortesi prova una mezza rovesciata al volo ma la palla esce di poco a lato della porta. Ci riprova un minuto dopo Marrazzo con un tiro al volo di potenza ma il portiere para. Si fa vedere al 19' Alessandroni che porta la palla al limite dell'area avversaria, la serve a Volpe che prova a trovare il gol ma nulla da fare. Generosa la prestazione di Alessandroni che si fa vedere in numerose occasioni. Stessa cosa per il solito Marrazzo sempre al posto giusto nel momento giusto e Volpe -la sua intesa con il compagno si tasta nell'aria. Spente le prestazioni di De Vecchis e Cortesi: poca partecipazione nelle azioni per il primo, troppi appoggi sbagliati sui compagni per il secondo. Al 31' Marrazzo guadagna palla, si gira in area e la mette al centro per lo stesso De Vecchis che non arriva in tempo con la testa. Il gol del vantaggio arriva allo scadere del 45' con un calcio di rigore (generoso) per l'atterramento di Volpe in area. Il tiro è di Marrazzo che dagli undici metri sblocca il risultato.

SECONDO TEMPO - Il rientro dagli spogliatoi regala subito il 2-0 al Piacenza. L'assist è di Cortesi: Marrazzo con un gran gol infila la rete e porta in vantaggio i padroni di casa di due lunghezze. La partita racconta di un Borgomanero che ci mette il massimo dell'impegno ma senza riuscire a creare occasioni per segnare. E' bravo il Piacenza a portare avanti il gioco nonostante il vantaggio. Al 50' bel passaggio in profondità di Cortesi che esce di poco a lato. Ci riprova dopo qualche minuto lo stesso Cortesi con un bel passaggio in profondità per De Vecchis ma l'azione sfuma con la palla che esce di poco a lato. Al 58' è ancora Cortesi, il cui secondo tempo è stato tutto in crescita, che alza elegantemente la palla per Marrazzo in area, scambio tra i due, Cortesi cerca la rovesciata ma niente da fare. Viali sostituisce Volpe, che ha giocato con grande intensità, con Arena, Martino per Marrazzo e Pani per Alessandroni. All'83' arriva il terzo gol a cura di Martino: assist di Arena, l'attaccante porta palla solo in area, salta il portiere e deposita la sfera in rete. La partita si chiude sul 3-0, 13 tiri a 3 alla ricerca del gol.

Raccogliamo a fine partita la gioia di Marrazzo per la doppietta di oggi e quella di Alessandroni, oggi uno dei migliori in campo, il cui sorriso la dice lunga. Sfogo invece per mister Viali che, pur contento della prestazione e della tripletta, oltre che del massimo impegno da parte dei suoi ragazzi, è decisamente arrabbiato per il clamore che si sta creando attorno alla squadra e i troppi impegni, che nulla hanno a che fare con il campo, stanno generando una pressione pericolosa. Questo dovrebbe far pensare anche la società: essenziale avvicinare la gente al Piacenza Calcio ma allo stesso tempo vitale cercare il giusto equilibrio.
Caterina Basso
cati.basso@gmail.com



Piacenza-Borgomanero 3-0
Primo tempo: 1-0


Piacenza: Ferrari, Cavicchia, Tognassi, Rossi, Martinez, Orlandini, Cortesi, Alessandroni, Volpe (22' st Arena), Marrazzo (29' st Martino), De Vecchis. A disposizione: Bertozzi, Milani, Di Leo, Bovi, Pani, Minasola, Sanashvili. All.: Viali

Borgomanero: Ramazzotti, Piccinotti, Gambuto, Frascoia, Merlin (14' st Corduri), Picco (11' st Nasali), Francoli, Incontri, Croci, Banegas (22' st Piraccini), Tiboni. A disposizione: Martignoni, Rambone, Sackey, Fassone, Crupi, Raimondi. All.: Erbetta.

Arbitro: Vituliano di Livorno (assistenti: Basile di Genova e Parodi di Novi Ligure)

Reti: 45' pt rigore e 3' st Marrazzo, 39' st Martino

Note - Campo in discrete condizioni di gioco. Spettatori: 2130 circa. Ammoniti: 34' pt Marrazzo, 5' st Cortesi. Tiri: Pc 13 (4 nello specchio), Bm 3 (2 nello specchio). Corner: 12-1. Recuperi: 1' pt, 4' st.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Roberto Pighi è il nuovo proprietario del Piacenza Calcio e cerca soci. Ecco come è composta la società

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Otto anni, due promozioni, la B sfiorata nel Centenario. La famiglia Gatti ha lasciato un segno importante sul Piacenza

  • Piacenza - Il saluto di Marco Gatti: «Sono stati anni intensi. Peccato l'aver solo accarezzato la Serie B»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento