Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Verso Carpi con due problemi: recuperare mentalmente Paponi e capire come sostituire Nicco

La squalifica del centrocampista e l'infortunio di Corradi costringono Franzini o alla scelta di schierare Cattaneo oppure pensare a un modulo nuovo. L'attaccante, in panchina contro il Ravenna, ve recuperato molto velocemente

Cattaneo in azione (foto Trongone)

Una sconfitta molto probabilmente andrebbe a estromettere il Piacenza dalla possibilità di agganciare la terza posizione facendolo scivolare a -12 dal Carpi, condannando dunque la squadra di Franzini a giocarsi al massimo la quarta posizione. Tradotto: non c’è l’accesso diretto alla fase Nazionale dei playoff ma bisognerà passare attraverso quelli a girone che si giocano in gara singola. Anche il Carpi deve vincere per rimanere nella scia di Reggiana e Vicenza, perdendo rischierebbe di salutare definitivamente la speranza di vincere il campionato.

SENZA NICCO 3-5-2 CON CATTANEO?
Se Paponi è solo da recuperare sotto il profilo mentale il vero problema di Franzini è come rimpiazzare Nicco senza avere Corradi. C’è dunque un problema tattico e molto dipenderà dalle intenzioni del tecnico. Difficile che decida di tornare alla difesa a quattro inserendo un attaccante in più anche se l’opzione del 4-3-1-2 non è da scartare a priori. Difficile anche l’impiego di Franchini perché così facendo o si andrebbe a giocare con un under in più del previsto oppure con la coppia Polidori-Paponi in attacco e Sestu esterno destro nel centrocampo a cinque, così ci sarebbe però da lasciare fuori Zappella che ad oggi è quello che garantisce maggior continuità e spinta sull’out di destra. Probabile dunque che Franzini si affidi a un cambio minimo: Cattaneo nei tre in mezzo di centrocampo insieme a Marotta e Della Latta, davanti Sestu in appoggio a uno tra Paponi e Polidori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Emergenza Coronavirus - Il Piacenza Calcio sospende gli allenamenti del settore giovanile

Torna su
SportPiacenza è in caricamento