Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Pergreffi: «Trasformiamo tutto in rabbia agonistica. Le finali si giocano con cuore e testa»

Il difensore centrale: «Dal pomeriggio di Siena abbiamo imparato molto, soprattutto a gestire la tensione. I rigori? Chiaramente dà fastidio essere penalizzati in due gare decisive ma non pensiamoci troppo, la testa è solo alla gara di sabato»

Antonio Pergreffi, terza stagione in biancorosso

Mitsu Spacestar-3Venerdì mattina l’ultimo allenamento dopodiché, nel pomeriggio, partirà la missione Trapani. Il Piacenza si ritrova ancora una volta al “dunque” della sua interminabile stagione: esattamente come a Siena, un mese e mezzo fa, conta solo un risultato, la vittoria. I contenuti sono ovviamente diversi ma il concetto è uguale: in palio c’è la Serie B. Ci sono 90’ a dividere il Piacenza da una meritatissima promozione, un tempo che si potrà allungare in caso di pareggio - con qualunque risultato - con supplementari ed, eventualmente, i calci di rigore.
A seguire i biancorossi ci saranno circa 200 tifosi (partiranno in pullman, aereo e alcuni addirittura in nave) mentre al Provinciale di Trapani si preannuncia il tutto esaurito con circa 7mila siciliani a spingere la squadra di Italiano.

Pergreffi, giocherete anche contro il fattore ambientale?
«E’ vero ma in questo dovremo trovare ancora più stimoli. Il trucco è lasciar perdere l’esterno, evadere mentalmente trasformando le difficoltà in determinazione e carica agonistica».

Passo indietro: gol annullato a Siena regolare, due rigori solari negati sabato nel match di andata. Vi sentite presi di mira?
«Chiaramente non fa piacere quanto è successo un mese fa e anche la scorsa settimana, tuttavia non possiamo perderci sopra troppo tempo. Nel momento in cui l’arbitro non fischia non torni più indietro quindi lascia tutto il tempo che trova. Ovviamente è già la seconda volta che subiamo un torto del genere in una partita decisiva e sarei curioso di sapere che cosa sarebbe accaduto a parti inverse».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, digerire velocemente.
«Più che altro trasformare tutto in rabbia agonistica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il sequestro del padre, la vita da imprenditore e il progetto Piacenza. Roberto Pighi si racconta: «La pandemia mi ha cambiato»

  • Serie C Playoff 2020 - Risultati primo turno, qualificate e gli accoppiamenti della seconda fase

  • Serie C - Vigilia di playoff: il tabellone completo con tutte le partite

  • Calciomercato Dilettanti - Riconferme per Agazzanese e Castellana. La Bobbiese fa spesa: ok per bomber Franchi

  • Piacenza - C'è l'accordo su tutto, inizia l'avventura di Vincenzo Manzo sulla panchina dei biancorossi

  • Piacenza - Ecco Vincenzo Manzo: «Lavoriamo con fame e determinazione, i risultati arriveranno»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento