Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Paponi: «Undici gol? Merito che condivido con i compagni, mi trovo meglio con le due punte»

Il capocannoniere del Girone B: «Le critiche? Nel calcio esistono, d'altronde siamo partiti con molte ambizioni e a novembre ci troviamo distanti dalla vetta. Ci sta che il tifoso non sia contento. La proprietà? Sentiamo la vicinanza, ci danno tutto ciò di cui abbiamo bisogno»

Daniele Paponi (a sinistra) e Simone Della Latta, con i loro gol il Piacenza ha rimontato la Reggiana (foto Trongone)

Paponi ha segnato al massimo 12 gol in una stagione, quest’anno è già a 11. Cosa dobbiamo pensare?
«I 12 gol li segnai lo scorso anno ma giocavo in un contesto particolare, facevo la punta centrale e non è il gioco a me più congeniale, molto meglio quest’anno con le due punte perché trovo più spazi. Ma lasciami dire che è merito dei miei compagni, senza di loro non arrivano i palloni da mandare in rete».

Il più bello?
«Quello segnato a Cesena».

A Reggio Emilia c’erano 700 tifosi, contro l’Imolese però sono piovuti i fischi. Giusto o sbagliato?
«Nel calcio la critiche esistono e non devono essere certamente un problema. All’inizio dell’anno siamo partiti con molte aspettative, poi arrivi a fine novembre che pareggi in casa con l’Imolese e sei distante dalla vetta, ci sta che il tifoso non sia contento. La verità è che siamo partiti a rilento e ora dobbiamo solo abbassare la testa, non rispondere alle critiche e lavorare sodo».

Ci dà un assist: il Vicenza è scappato a +11, meglio abbandonare i sogni di primi posto?
«Commettiamo un errore se pensiamo agli altri o al futuro, dobbiamo pensare solo a noi stessi, cercare di dare continuità alle vittorie e lavorare sul campo».

Sentite la proprietà lontana o vicina in questo momento?
«Certamente vicina. La proprietà ci sta dando tutto quello di cui abbiamo bisogno, in campo ci andiamo noi e se perdiamo punti per strada la colpa è nostra».

Come si trova a Piacenza?
«Bene ma non avevo dubbi, in Emilia ho passato tanti anni e per me è come tornare a casa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Dilettanti - Nicola Binchi: «Rispetto la decisione dell'Agazzanese ma porto avanti la mia idea di calcio»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento