Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Nicco: «Terzo posto? Si può fare, la strada è lunga e i playoff sono un campionato nuovo»

Il centrocampista sarà squalificato domenica a Carpi. «Peccato perché sto bene e sono in crescita. Lo spogliatoio? Il gruppo d'acciaio era ed è sempre stato il nostro segreto»

Gianluca Nicco (foto Trongone)

Peccato per Gianluca Nicco stava ritornando sui suoi standard?
«Diciamo che quest’anno ero partito bene, con il passare dei mesi ho subito un calo di rendimento però in queste ultime settimane mi stavo ritrovando. Ho faticato anche perché giocando poco diventa difficile recuperare, sono particolarmente contento di come è andata a Ravenna perché ci tenevo a fare bene».

Che idea si è fatto su questo campionato dopo 25 giornate?
«Che ci sono delle ottime squadre, piazze davvero importanti e blasonate, inoltre il livello è altissimo. Per quanto ci riguarda dispiace perché abbiamo lasciato troppi punti per strada, sarebbe bastato ottenere qualcosa in più per parlare di altro ma il nostro rimane, fino a oggi, un buon campionato».

Oggi di cosa parliamo?
«L’obiettivo è sempre quello di puntare il più in alto possibile, guai se non fosse così. Ritengo che il terzo posto sia alla nostra portata e secondo me, se si ottengono alcuni risultati positivi, si può riaprire la corsa anche per il secondo posto. Due mesi e mezzo di campionato ancora da giocare sono tanti. E poi attenzione perché i playoff sono un altro campionato, i valori si rimescolano».

Squadra oggetto di eccessive critiche da tutte le parti?
«Le critiche nel mondo del calcio ci stanno e a volte spronano a dare di più. Posso garantire che la squadra dà tutto a ogni partita, poi si può vincere o perdere. Siamo un girone competitivo che non è per nulla facile, dopodiché è chiaro che si può e si deve sempre migliorare. In ogni caso ripeto, il nostro a conti fatti è un buon percorso e la strada da percorrere è tanta».

Come risponde a chi mette in dubbio la solidità dello spogliatoio?
«Siamo un gruppo d’acciaio, lo eravamo lo scorso anno e abbiamo visto i risultati, e lo siamo anche in questa stagione. Sono tutti bravissimi ragazzi dal primo all’ultimo».

Allora porterai la famosa Torta 900 negli spogliatoi?
«Non l’ho ancora fatto ma la porterò presto»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Emergenza Coronavirus - Il Piacenza Calcio sospende gli allenamenti del settore giovanile

Torna su
SportPiacenza è in caricamento