Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Marco Gatti shock: si dimette da presidente del club. La carica andrà a Roberto Pighi

Le voci circolate nel pomeriggio trovano conferma nella serata. Marco Gatti lascia la carica di massimo dirigente, gli subentra l'attuale vice Roberto Pighi

Marco Gatti

Nuova Asx Tagliaferri-4Marco Gatti lascia la presidenza del Piacenza calcio a Roberto Pighi. La notizia, che circolava già dal primo pomeriggio in città, ha trovato in serata conferma da parte dello stesso Gatti: «Ho chiesto a Pighi di prendere la presidenza - sono le parole di Marco Gatti - io non me la sento di andare avanti dopo quanto accaduto». L'ormai ex massimo dirigente (il passaggio ufficiale di consegne avverrà a breve) non avrà più la carica ma rimarrà comunque vicinissimo alla società insieme al fratello Stefano. Dai prossimi giorni dunque il numero uno di via Gorra sarà Roberto Pighi che ha già esperienza alle spalle in veste di dirigente sportivo. Prima di entrare nel Piacenza infatti Pighi, imprenditore nel ramo dell'acciaio, è stato dirigente del Fiorenzuola calcio e vicepresidente della società di pallavolo in Superlega, che aveva anche sponsorizzato con il marchio Wixo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pace tra Stefano Gatti e Daniele Cacia sembrava aver rasserenato la mattinata in casa Piacenza ma era solamente la facciata di un momento che rimaneva profondamente buio. I fatti accaduti sabato sera, con la dura protesta della Curva Nord alla proprietà per il caso Cacia ha lasciato strascichi pesanti in via Gorra. La vicenda è legata a quanto successo prima della gara contro il Carpi, i momenti di tensione - che si sono moltiplicati esponenzialmente dopo il sequestro di alcuni striscioni contro la proprietà da parte della Digos - sono sfociati in una durissima presa di posizione della società e una frattura con la curva.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il sequestro del padre, la vita da imprenditore e il progetto Piacenza. Roberto Pighi si racconta: «La pandemia mi ha cambiato»

  • Piacenza - Ecco Vincenzo Manzo: «Lavoriamo con fame e determinazione, i risultati arriveranno»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Piacenza - Marco Polenghi: «Costruiamo il futuro partendo dai giovani». Ufficiale: Lemma allenerà la Berretti

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Calciomercato Dilettanti - Cossetti rinnova con la CastellanaFontana. Vigolzone: arriva Nicola Spelta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento