Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Marco Gatti: «Servono aiuti dal Governo, sennò il dramma si trasformerà in piaga sociale»

Il presidente dei biancorossi, proprietario della Steel Acciai. «La salute va al primo posto e dobbiamo preservare quella di tutti, però attenzione, poi serviranno aiuti per ripartire perché in ballo ci sono milioni di posti di lavoro. Così non va»

Il presidente del Piacenza, Marco Gatti

Marco Gatti sospira al telefono, è chiaramente preoccupato, poi affonda il discorso: «Sono molto critico con quanto accaduto negli ultimi giorni. Il Governo alle 23.30 di sabato sera comunica agli imprenditori, senza aver parlato con Confindustria, che le aziende vanno chiuse. Alle 21.30 di domenica non avevamo ancora nulla sulla Gazzetta Ufficiale e io, ad esempio, avevo dei camion caricati nel piazzale. Cosa faccio? Li lascio lì fino al 3 aprile? Li faccio partire? L’unica istituzione con cui siamo riusciti ad interloquire è Confindustria che ci ha detto di completare il lavoro e infatti si è scoperto, poco dopo, che fino a mercoledì potevamo movimentare le merci. E’ normale? Secondo me no».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è poi tutta la partita che riguarda il decreto Cura Italia. «Ho messo giù ora il telefono con un istituto bancario e vi dico che è l’ottavo che sento oggi, nessuno sa cosa fare. E’ pazzesco. Non hanno indicazioni precise. In un caso così estremo ogni parola, ogni dichiarazione, ogni azione andrebbe ponderata al millimetro. Mi devi dire che chiudi le aziende al mercoledì per il lunedì, non al sabato notte per il lunedì senza avere nulla di ufficiale alla domenica. Ripeto, Confindustria è l’unica che mi ha dato delle risposte».
Marco Gatti chiude così il suo discorso: «Ripeto che al primo posto viene la salute, le aziende a conti fatti possiamo chiuderle per 15 giorni, sarà durissima ma lo possiamo fare. Ma oltre al 3 aprile cosa c’è? Se veramente il lockdown andrà oltre a quella data o arrivano aiuti seri o sarà un problema enorme. Non ho idea di come piccoli imprenditori, penso soprattutto a negozi, locali, piscine, al food, possano riaprire senza aiuti concreti da parte del Governo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento