Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Il numero uno del club: «Per l'ennesima volta dico che il mister arriverà con noi fino al termine della stagione. Perdere a Carpi ci sta, loro sono la squadra più forte che ho visto».

Il presidente Marco Gatti

Mazda cx30 nuova-2Il Piacenza perde male a Carpi. I tifosi contestano la squadra e il tecnico, che comunque viene confermato dallo stesso Marco Gatti che, contattato da Sportpiacenza a fine partita, ha difeso il suo allenatore: “È una sconfitta che ci può stare”, ha commentato il numero uno di via Gorra, “contro la seconda in classifica e che per quanto mi riguarda è la squadra più forte che ho visto fino a oggi. Non sarà certo una sconfitta a Carpi a mettere in discussione il mister. Il tecnico è saldamente al suo posto. E ribadisco, per l’ennesima volta, che Franzini arriva fino a fine stagione”.

Lo stesso Arnaldo Franzini arriva in sala stampa scuro in volto, ma si toglie il cappello di fronte alla prestazione degli avversari: “Abbiamo perso contro una squadra fortissima in un momento di forma straordinario. Nei primi 25 minuti hanno chiusa la partita. Mentre noi, a differenza di altre volte, non abbiamo avuto la forza e la bravura di ribaltarla. Semplicemente non ce ne hanno dato modo”. Per la seconda gara consecutiva Paponi è partito dalla panchina, una decisione che stupisce se si considera che l’attaccante è il capocannoniere del girone: “Paponi è un giocatore che quest’anno ha fatto benissimo”, taglia corto Franzini, “ma come ho già detto, in questo momento sta vivendo un calo che è coinciso con l’inizio del mercato. Quando tornerà a essere a posto, giocherà di nuovo dall’inizio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello di formazione, poi, ha sorpreso anche la decisione di giocare con un under in più: “Ho scelto Franchini perché è un giocatore di gamba e che poteva darci più inserimenti rispetto a uno come Cattaneo, che invece è più di manovra. Franchini ha caratteristiche più simili a quelle di Nicco. Inoltre, con Cattaneo volevo tenermi un cambio che potesse cambiare la partita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento