Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Colpa nostra, queste occasioni vanno capitalizzate». Pagelle: Paponi in giornata no

Il tecnico: «Mi è piaciuto l'atteggiamento e la mentalità dei ragazzi che hanno spinto con qualità e intensità, però quando crei così tanto devi anche buttarla dentro». Bella partita di Zappella, Sestu parte male ma poi ispira la manovra

Arnaldo Franzini

Mazda cx30 nuova-2Sono due gli stati d’animo di Franzini dopo il pareggio col Modena: c’è l’amarezza di non aver raccolto i tre punti a causa delle troppe occasioni gettate al vento - «è dura non uscire con una vittoria oggi» - ma c’è anche l’aspetto positivo perché la squadra comunque è sembrata subito sul pezzo: «Anche in 11 contro 11 stavamo uscendo alla grande, mi ha piacevolmente compito la mentalità dei ragazzi».
Riavvolgiamo però il nastro perché la partenza non possono che essere le incredibili palle-gol sprecate nella ripresa, almeno tre nitide a meno di un metro dalla porta, e la traversa di Borri.
«Premetto che sono contento dell’atteggiamento della squadra perché abbiamo schiacciato il Modena per tutta la ripresa e questo non è mai scontato, nemmeno con l’uomo in più. Detto questo il pareggio di oggi non è colpa di nessuna se non nostra: abbiamo sprecato troppo. Se vuoi lottare per stare al vertice oggi devi buttarla dentro, non ci è riuscito ed è dura uscire dal Braglia senza i tre punti». Franzini che poi torna sullo sviluppo della partita: «Abbiamo giocato con qualità, creando occasioni di continuo e arrivando sempre nell’area degli avversari. Lì la colpa è nostra perché quando hai tre o quattro occasioni devi buttarla dentro, tuttavia abbiamo dimostrato qualità e maturità perché nella ripresa non ci siamo fatti prendere dalla frenesia. Anche nel primo tempo, con le squadre in parità numerica, stavamo uscendo molto bene prendendo in mano il gioco. Più che l’aspetto fisico, comunque discreto ma meno brillante rispetto a dicembre, sono piacevolmente colpito dalla mentalità della squadra che ha giocato e creato. Ci è mancato solo il gol».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pagelle

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • I migliori anni - Si torna indietro di 17 stagioni

Torna su
SportPiacenza è in caricamento