Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «A Cesena cerchiamo una prestazione importante». Cacia e Giandonato verso la panchina

Il tecnico pronto a mescolare le carte in vista del turno infrasettimanale di mercoledì con il Ravenna. «Abbiamo tre partite in sette giorni, dobbiamo tenere conto di questo fatto»

Nuova Mazda CX-30-2Doppia seduta a porte chiuse giovedì e venerdì per il Piacenza impegnato nell’anticipo di sabato sera a Cesena, prima di tre gare di fuoco visto che i biancorossi saranno in campo anche mercoledì al Garilli (20.45) contro il Ravenna nel turno infrasettimanale e poi ancora sabato - sempre in casa - con il Carpi.
Dopo il brutto stop contro la Fermana si cercano risposte sul campo e Franzini potrebbe pensare a qualche novità nella formazione di partenza. Sotto i riflettori Giandonato e Cacia, il regista e l’attaccante al momento sono sempre stati sostituiti nelle prime quattro partite di campionato e stanno deludendo le attese, Franzini potrebbe pensare a una mezza rivoluzione ripresentando Marotta in regia e dando spazio a Sylla in attacco.
Un 3-5-2 meno tecnico ma più solido con Della Latta in difesa insieme a Pergreffi e Milesi, a centrocampo Marotta in cabina di regia affiancato da Nicco e Corradi, Zappella e Imperiale sugli esterni, davanti come detto l’inedita coppia Paponi-Sylla. Il tutto ovviamente anche nell’ottica di un turnover accelerato visti i tre impegni nell’arco di sette giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Come ho detto domenica - spiega Franzini alla vigilia - non parlo di singoli uomini ma solo di gruppo, siamo tutti indietro ma è altrettanto vero che siamo in crescita e presto saremo al livello auspicato, d’altronde la preparazione fisica non è una scienza esatta. Alcuni giocatori hanno qualche acciacco e non vado oltre perché non voglio dare vantaggi al Cesena, se queste situazioni saranno confermati oggi pomeriggio o domattina è chiaro che farò dei cambiamenti perché la rosa è profonda, me lo permette e alle soglie ci sono due tre partite dell’arco di una settimana e lo devo tenere in considerazione». Franzini dunque non si sbilancia ma è possibile una partenza dalla panchina per Giandonato e Cacia, al loro posto Marotta e Sylla, potrebbe inoltre giocare Bolis a centrocampo al posto di Nicco; soluzione che permetterebbe di utilizzare Sestu largo a destra in una sorta di 3-4-3 speculare a quello del Cesena o, in alternativa, Cattaneo a sinistra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Calciomercato Dilettanti - Le piacentine di Eccellenza e Promozione vanno avanti nel segno della continuità

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • Dilettanti - Piraccini, Bruno, Minasola, Franchi, Lucci, Burgazzoli, Raffo, Guebre e Follini sono i re del gol

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

Torna su
SportPiacenza è in caricamento