Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Doppia sconfitta per 3-1 contro il Padova per l'Under 17 e Under 15 dei biancorossi

Weekend amaro per le due formazioni Nazionali allenate da Iori e Giacobone

Under 17
Padova-Piacenza 3-1

CALCIO PADOVA: Fortin, Cabianca, Scremin (56’ Gasparini), Dabielli, Galli, Drame, Cavallari (73’ Donà), Nalesso (56’ Cassani), Sartori, Radoni (73’ Cavallini), Campion (60’ Bove)
A disposizione: Meneghetti, Semenzato, Pierinot
All. Agostini

PIACENZA: Tortora, Lucanto (62’ Banienschi), Cloralio (77’ Giorno), Vanelli (48’ Villoni), Macellari, Baia, Zambruno, Pastorelli, Patrignani (62’ D’Alpa), Ruiz Giraldo, Ziliotti
A disposizione: Migliore, Boffini, Corrardini
All. Iori

Marcatori: 41’ Radoni, 43’ Galli, 58’ Cabianca, 65’ Zambruno

Ammoniti: Lucanto, Iori

Dopo 40 minuti di equilibrio tra le due squadre è il Padova  passare in vantaggio. Calcio d’angolo per i biancoscudati, Lucanto atterra Radoni in mischia: rigore per i padroni di casa. Radoni si occupa di trasformare dal dischetto, battendo Tortora: 1-0 al 41’. Il Piacenza non si dà per vinto, cercando il pareggio, ma al 42’ subisce la seconda doccia fredda. Ripartenza del Padova e Campion, arrivato dal limite dell’area, serve l’accorrente Galli, che segue l‘azione della difesa e spiazza Tortora con un sinistro di potenza: 2-0.
A 15 minuti dalla ripresa, il Padova segna il 3-0 con Cabianca, che sfrutta il cross di Cavallari. La palla rimane dentro l’area e Cabianca di girata spiazza il portiere biancorosso, mirando il secondo palo. Al 65’ il Piacenza va in rete: Cloralio cerca Zambruno con un lancio in profondità, Gasparini scivola e lancia a tu per tu con Fortin il numero 7 piacentino, che calcia forte sul secondo palo: si riaccendono le speranze dei biancorossi.
La partita però si conclude con il risultato di 3-1 per i biancoscudati. Il Piacenza ha provato ad attaccare in cerca del pareggio e a pungere con le ripartenze, ma tutti gli sforzi si rivelano vani.

Under 15
Padova-Piacenza 3-1

PADOVA: Cherubin, Dani (46’ Grosu), Antonello (65’ Menetto), Bacci, Susanu (26’ Leoni), Simionato, Tusha (86’ Brugnolo), Masiero, Beccaro (86’ Dalla Vestra), Pedron (65’ Crescini), Ghirardello (86’ Gobbo)
A disposizione: Ruffo, Boi
All. Ottoni

PIACENZA: Cassulo, Asti, Piacentini, Riccardi, Montesissa (30’ Alletto), Rossi, Ghilardotti, Cabella, Oliva (46’ Hoxha), Poerio (58’ Calegari), Salsa (46’ Dalcerri)
A disposizione: Campanile, Parmigiani, Gandolfi, Bonetti
All. Giacobone

Marcatori:1’ Beccaro, 22’ Pedron, 36’ Ghirardello, 61’ Ghilardotti

Ammoniti: Hoxha, Dani, Susanu


Il Padova parte in quarta, con un tiro ad incrociare dalla parte destra dell’area di rigore di Beccaro, che batte così Cassulo. Il secondo gol è sempre dei biancoscudati, che realizzano con Pedron: tiro di sinistro in fase di rientro, che spiazza tutta la difesa. Al 36’ Ghirardello trasforma dal dischetto: il rigore decreta il 3-0 per i padroni di casa. Nel secondo tempo il Piacenza si impegna a cercare il pareggio, accorciando le distanze con Ghilardotti: tiro da centro area su cross proveniente dalla fascia destra.
La partita si conclude con la vittoria dei padroni di casa sui biancorossi: 3-1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Stop Nibbiano e Castellana, derby alla Pontenurese. Bobbiese ok, San Corrado in vetta

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Fermana-Piacenza 1-1: Cattaneo risponde a Bacio Terracino, altro pareggio per i biancorossi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento