Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza da favola: rimonta il Cuneo (2-1) e ora è a -1 dall'Entella che perde con la Pro Patria

Bottino pieno per i biancorossi che vanno sotto in avvio di gara ma Ferrari (rigore) e Corradi nella ripresa suonano la carica. Ora la squadra di Franzini è a un solo punto dalla vetta e martedì 23 c'è lo scontro diretto

Franzini mescola le carte sul 3-5-2: Pergreffi, non ancora al top, parte dalla panchina. In avanti, turnover per Terrani. Stavolta tocca a Sestu affiancare il bomber Ferrari. Di fronte c’è un Cuneo nei bassifondi della classifica, ma solo per caso: non avesse avuto le penalizzazioni, sarebbe una squadra da zona play off.

Dopo una manciata di secondi si fa male Silva, il capitano biancorosso deve dare forfait per una noia muscolare. Per non farsi mancare niente, il Piacenza prende gol dopo 5’: Bertoldi sguscia tra le maglie della difesa, colpo di testa e gol con la complicità di un Fumagalli non impeccabile. La reazione del Piacenza è rabbiosa. Si riversa nella metà campo del Cuneo, colleziona corner. Ferrari non riesce a deviare in porta un cross teso e rasoterra di Della Latta. Ma la reazione si smorza subito. Il Cuneo è ben messo in campo, non concede spazi a un Piacenza arruffone, che sbaglia tonnellate di passaggi e lascia troppo da solo Ferrari. Ne consegue che, in 35 minuti, l’unica conclusione è un tiro non esaltante proprio del nove di casa, che Cardelli addomestica senza troppi affanni. Nel finale di tempo i biancorossi intensificano gli sforzi e ne scaturisce la prima azione da gol: Cardelli para in due tempi sulla girata di Ferrari. Il Cuneo si divora un gol con Kanis. E la legge del calcio è in agguato, proprio all’ultima curva prima dell’intervallo. Sestu si accende sulla destra, Nicco crossa in mezzo dove trova il braccio largo di Cristini: calcio di rigore, netto. Tra le proteste furiose degli ospiti, Ferrari trasforma di potenza l’1-1, quasi a voler spazzare via un primo primo tempo nato sotto una cattiva stella.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Le prime indiscrezioni sulla composizione dei Gironi A, B e C stagione 2019/2020

  • Piacenza - La Reggina va in pressing su Bertoncini ma l'offerta ancora non c'è. In attacco piace Cacia

  • Piacenza - Tre arrivi in sette giorni. Cessioni: stallo su Bertoncini, Pisa e Cosenza puntano Pergreffi

  • Piacenza-Giandonato: c'è l'accordo, mancano solo le firme. I biancorossi ora puntano a Manuel Nocciolini

  • Calciomercato - Colpo Piacenza: dal Novara arriva il trequartista Luca Cattaneo

  • Piacenza - Stefano Gatti: «Voglio rilevare il fallito Pro Piacenza, sarà una nostra società satellite»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento