Questo sito contribuisce all'audience di

Calciomercato Serie C - Il Piacenza piomba sull'attaccante Francesco Fedato del Foggia

Esterno sinistro ideale nel 4-3-3 è il giocatore individuato per completare il tridente offensivo dopo l'infortunio di Corazza. Può arrivare in prestito nelle ultime ore di mercato

Francesco Fedato, nella sua carriera tanta Serie B e anche due anni in A con Catania e Sampdoria

E’ l’attaccante del Foggia, Francesco Fedato, il giocatore che il ds Luca Matteassi cercherà di mettere a disposizione di Franzini per completare un mercato già chiuso ma, in realtà, riaperto dopo l’infortunio di Simone Corazza.
Classe 1992, il giocatore potrebbe arrivare in prestito Foggia - con cui ha un contratto fino al 2019 - e starebbe valutato con molta attenzione l’offerta dei biancorossi, l'affare si può chiudere nelle prossime 48 ore. Profilo ideale perché rientra nei parametri imposti dalla società, ama giocare a sinistra nel tridente del 4-3-3 e ha voluto fortemente la destinazione Piacenza.
Dopo un inizio di carriera in D (al Venezia) e in Eccellenza (Lucchese), nel 2012 passa in Serie B al Bari dove gioca stabilmente per due stagioni, prima di iniziare l’avventura in Serie A con Catania prima e Sampdoria poi. Dopo l’esperienza con i blucerchiati ancora tanta B, per 6 anni, con le maglie di Modena, Livorno, Bari, Carpi e infine Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Le prime indiscrezioni sulla composizione dei Gironi A, B e C stagione 2019/2020

  • Piacenza - La Reggina va in pressing su Bertoncini ma l'offerta ancora non c'è. In attacco piace Cacia

  • Piacenza - Tre arrivi in sette giorni. Cessioni: stallo su Bertoncini, Pisa e Cosenza puntano Pergreffi

  • Piacenza - Stefano Gatti: «Voglio rilevare il fallito Pro Piacenza, sarà una nostra società satellite»

  • Piacenza-Giandonato: c'è l'accordo, mancano solo le firme. I biancorossi ora puntano a Manuel Nocciolini

  • Calciomercato - Colpo Piacenza: dal Novara arriva il trequartista Luca Cattaneo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento