Lega Pro - Quattro giovani rinforzi al Pro Piacenza
martedì 8 luglio 2014

Stefano Ignico
Stefano Ignico

Inizia a muoversi anche il Pro Piacenza che chiude le trattative per quattro giovani (anche se a riguardo non c'è una nota ufficiale del club) delle principali Primavere italiane che andranno a rinforzare la rosa allenata da Arnaldo Franzini. Dopo aver confermato sette giocatori della passata stagione (il portiere Donnarumma, i difensori Castellana e Rieti, i centrocampisti Matteassi, Pasaro, Silva e Marmiroli) arrivano in rossonero tre difensori e un attaccante. Per la retroguardia il direttore sportivo Francani ha ingaggiato il terzino Gino Ballarini capitano del Verona, classe 1995 di origini argentine ma nato calcisticamente in veneto. Sempre da quella zona, ma dal ChievoVerona, arriva il terzino sinistro - che all'occorrenza può fare anche il centrocampista - Ausomana Sanè, senegalese di gran temperamento e corsa che rappresenta una vera e propria scommessa. Sia Ballarini sia Sanè sono esterni di difesa, mentre per il cuore della retroguardia è stato ingaggiato Stefano Ignico, classe 1994 capitano della Primavera del Torino. Infine per l'attacco è stato scelto Riccardo Ravasi, comasco classe 1994 cresciuto nel Monza e nell'Inter prima di esordire in Serie C proprio col Monza. Può giocare punta centrale o esterna ed è nell'orbita del Verona. Per quanto riguarda le trattative in corso, invece, c'è stato un interessamento per il centrale difensivo Claudio Miale nell'ultimo anno a Taranto in Serie D. Infine Domenico Mungo sta prendendo la strada per Lecce. In uscita si registra il definitivo addio al centrocampista Alessandro Cazzamalli che non ha rinnovato col club rossonero, stesso discorso per il bomber Stefano Franchi che giocherà nel Cileverghe.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,25 sec.