Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Cavalli va al Como. Aspas torna in regia

Il regista va in riva al lago convinto da un accordo biennale. Lo spagnolo sarà riportato nel suo ruolo naturale. Fulvio Pea studia il ritorno al 4-3-3 in vista degli impegni contro Cremonese e Siena

Gabriele Cavalli in azione

Il regista Gabriele Cavalli lascia il Pro Piacenza con destinazione Como, dove ha trovato un contratto biennale che il club rossonero non era intenzionato; su questo aspetto c’è quindi da smentire quanto riportato da alcuni media che parlavano di rapporto ai minimi termini con Fulvio Pea.
Il tecnico dei rossoneri smentisce categoricamente qualunque problematica di natura caratteriale, l’addio è solo la diretta conseguenza di una motivazione contrattuale  - come spiegato - e la società di via De Longe non si è opposta alla richiesta del giocatore.

COME CAMBIA - Ma come cambierà il Pro Piacenza? Innanzitutto Fulvio Pea ha sempre di detto di essere passato al 3-5-2 in autunno più che altro per esigenze di risultato, la squadra andava spesso in difficoltà quando attaccata dal lato sinistro e la scelta del 3-5-2 era da leggere in quest’ottica. Sempre Pea ha spiegato che, dopo la sosta natalizia, il suo Pro Piacenza sarebbe tornato al 4-3-3 e proprio in questi giorni, con la ripresa degli allenamenti in vista del doppio impegno (22 gennaio a Cremona e 25 al Garilli il recupero contro il Siena) il tecnico lodigiano ha iniziato a lavorare sul modulo con cui era partito in estate.

RITORNO AL 4-3-3 - Il posto di Cavalli in regia verrà preso da Aspas, spostato nella difesa a 3 solo per esigenze tattiche, ma il suo habitat rimane il cerchio del centrocampo e lì tornerà. Allo spagnolo saranno affidate le chiavi del centrocampo mentre il ritorno della difesa a quattro è possibile grazie all’ingaggio dell’esterno sinistro Gianluigi Bianco, con Cardin a destra e la coppia centrale Bini-Sall. A centrocampo Aspas insieme a Pugliese e Rossini, mentre in attacco il tridente è tutto sta studiare: il punto fermo è Pesenti, al suo fianco Bazzoffia e Musetti con Nicola Pozzi pronto a entrare. L’ex Sampdoria potrebbe essere pronto per fine mese, fermo restando che qualcosa dal mercato potrebbe ancora arrivare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Serie C

    La fideiussione non c'è. Il Pro Piacenza rischia di finire a -6 in classifica. «Falsano il campionato. Spregio delle regole»

  • Basket

    La Bakery vuole l'impresa in casa di Treviso. Di Carlo: «Avversario ostico, ma siamo pronti a sfidarli». VIDEO

  • Piacenza Calcio

    Calciomercato - Piacenza: per il dopo Romero si punta a Vano ma piace anche Andrea Magrassi

  • Basket

    Matteo Piccoli: «Il campionato dell'Assigeco si deciderà negli scontri diretti». VIDEO

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - Il campo c'è, la Berretti no. Arrivano giovani da Roma e Salerno e c'è il giallo fideiussione

  • Dietrofront, il Pro Piacenza trova il campo: salda la rata del Garilli e vuole giocare con l'Alessandria

  • Pro Piacenza - La fideiussione non è stata depositata e la squadra di domenica sarà una farsa

  • Pro Piacenza al capolinea. La Fideiussione non c'è, il campo nemmeno e si sgretola il fronte della Berretti

  • Il Pro Piacenza cosa fa contro l'Alessandria? Rimangono 11 ragazzi della Berretti e non c'è il campo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento