Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Abbonamenti da 300 a 75 euro in Tribuna

Inizia la sfida più grande per il Pro Piacenza (qui le foto del raduno), cioè capire quanto può fare breccia nel cuore dei piacentini. Negli ultimi due anni, dal fallimento del Piacenza Calcio, i rossoneri si sono proposti come alternativa ai...

Foto di squadra per il Pro Piacenza
Inizia la sfida più grande per il Pro Piacenza (qui le foto del raduno), cioè capire quanto può fare breccia nel cuore dei piacentini. Negli ultimi due anni, dal fallimento del Piacenza Calcio, i rossoneri si sono proposti come alternativa ai biancorossi e da oggi danno vita a una vera campagna abbonamenti che coincide con il primo campionato professionistico nella storia del club di via De Longe. Difficile prevedere la risposta del pubblico piacentino; se da un lato la possibilità di una Lega Pro spalmata su quattro giorni (ogni turno si gioca tra venerdì, sabato, domenica e lunedì) diminuisce il conflitto col Piacenza, dall'altro occorre fare i conti con una città che non ha il bacino d'utenza per due squadre e i rispettivi raduni sono sintomatici di come sono posizionate le forze oggi. Lunedì mattina al Siboni per il raduno del Pro c'erano una manciata di appassionati, al pomeriggio per salutare i biancorossi si sono ritrovati un centinaio di tifosi. Questo è il dato di fatto nelle statistiche e su questo terreno dovrà misurarsi la dirigenza del Pro Piacenza ora che si trova nel terzo campionato italiano per importanza. A Piacenza, al momento, ci sono i circa 2mila e 500 spettatori del derby dello scorso anno e se i due club punteranno a spartirsi questa torta avranno perso in partenza - soprattutto il Pro non può sperare di rosicchiare la roccaforte biancorossa - al contrario dovrebbero mettere in campo nuove iniziative per cercare di riavvicinare i piacentini al calcio e aumentare il bacino.

La presentazione della campagna abbonamenti 2014/2015 "PROprio come in famiglia" (con prezzi popolari da 300 a 75 euro) e della squadra è avvenuta nella splendida tenuta della Corte Biffi a San Rocco, squadra e dirigenti al gran completo per illustrare le linee guida della stagione che inizierà tra meno di un mese con la Coppa Italia. Presente tutto lo stato maggiore col direttore generale Roberto Tagliaferri a fare gli onori di casa. Insieme a lui il presidente Domenico Scorsetti, i consiglieri Alberto Burzoni ed Enrico Molinari, il direttore sportivo Riccardo Francani, il segretario generale Carlo Sella, il tecnico Arnaldo Franzini e il main sponsor Bruno Giglio. Presenti anche l'assessore allo sport Giorgio Cisini insieme a Claudio Agosti dell'Ufficio Sport e il delegato Coni Robert Gionelli.

I prezzi prima di tutto. E' Carlo Sella a illustrare le linee guida della campagna abbonamenti e il primo ringraziamento è per il Piacenza Calcio che ha messo a disposizione lo stadio Garilli per disputare la prossima stagione in Lega Pro. Innanzitutto l'unico settore aperto sarà la Tribuna e la Curva Sud per i tifosi ospiti. La campagna abbonamenti del Pro Piacenza inizia il 31 luglio e terminerà o il 31 agosto il 7 settembre, dipende da quando sarà l'esordio interno. Le tessere potranno essere sottoscritte solamente presso il punto vendita ticketone.it che verrà comunicato nelle prossime ore e non sarà rilasciato un vero e proprio abbonamento, ma una tessera del tifoso sulla quale saranno caricati gli ingressi. Chi non l'avesse potrà fare direttamente al punto vendita la tessera Supporter Card oppure è valida qualunque altra tessera del tifoso. I prezzi: la Tribuna d'onore Gold costa 1000 euro, la Tribuna centrale costa 300 euro prezzo intero, 150 euro il ridotto, 100 euro il piano famiglia e 10 euro gli under 14. Tribuna Laterale a 150 euro per il prezzo intero, 75 euro il ridotto, 50 euro il piano famiglia e 10 euro l'under 14.

Le riduzioni sono valide per le donne, under 18, over 60, Invalidi, Studenti universitari (bisognerà presentare il libretto), iscritti alle liste di collocamento, tesserati Uisp-Csi. Riduzione per gli under 14 e infine, la vera novità, il piano famiglia: cioè una tariffa riservata a tutte le coppie di fatto, ovvero conviventi aventi la medesima residenza ad esclusione di fratelli e sorelle.

Questi i numeri, poi si è passati agli interventi degli ospiti. La prima parola è per il numero uno del club, Domenico Scorsetti che conferma: «Faremo ancora un paio di acquisti per puntellare la rosa ma di base la squadre è al completo. Ci auguriamo di essere inseriti nel girone Nord, anche se la Lega, da quanto ho capito, non ha intenzione di fare una suddivisione strettamente territoriale». Bruno Giglio ha sottolineato la penalizzazione di 8 punti: «E' uno scempio sportivo, siamo stati puniti per un errore in buona fede». A riguardo, il Pro Piacenza ha presentato una memoria difensiva al Tnas corredata da ben diciotto esempi ed entro fine luglio si potrebbe sapere qualcosa in merito ad un eventuale sconto. Ricco di passione l'intervento di Burzoni: «Il Pro è la prima squadra della città e tutti dovranno seguirla, rappresentiamo Piacenza e per questo motivo ho contribuito all'iscrizione». Chiusura per il diesse Riccardo Francani: «Quando si acquista si è sempre sicuri, ma l'unico giudice è il campo. Speriamo di aver allestito una rosa all'altezza».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Il Cuneo sbaglia troppo, il Piacenza ringrazia e porta a casa un punto. Fallito il sorpasso in vetta

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - Franzini: «Potevamo fare qualcosa in più ma rimane un punto prezioso». Pagelle

  • Dilettanti

    Calciomercato Dilettanti - Carpaneto: salutano Odianose e Rizzitelli. Real Chero: tris di arrivi

  • Calcio Amatoriale Italiano

    CAI Soccer Piacenza - Il punto sulla Silver League di Calcio a 7

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Impresa Alsenese e il Vigolo si salva. Coppa: vince il Vigolzone ai rigori

  • Serie C - Risultati e classifica della 15a giornata gironi A, B e C

  • Cuneo-Piacenza 0-0: biancorossi e piemontesi si annullano a vicenda

  • Il Pro Piacenza si trasferisce, ufficiale l'accordo per giocare le partite a Santarcangelo di Romagna

  • Piacenza-Arzachena 3-1: decisive le reti di Troiani e Corradi nel secondo tempo

  • Piacenza - Lussardi: «Bravi i ragazzi, vinta la classica partita sporca». Pagelle e Video

Torna su
SportPiacenza è in caricamento