Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro A - Incredibile ad Alessandria, Piero Braglia esonerato a tre giornata dalla fine. Arriva Pillon

Fatale al tecnico il sorpasso in classifica della Cremonese nell'ultimo turno e una promozione - che aveva già in tasca - che sta sfumando

Incredibile ad Alessandria a tre giornate dal termine del campionato di Lega Pro A. Il club piemontese, dopo aver perso la testa della classifica nello scorso turno col sorpasso della Cremonese, ha deciso di esonerare il tecnico Piero Braglia. Sempre nella giornata di oggi, a poche ore di distanza dall'esonero, l'Alessandria ha ufficializzato l'ingaggio di Giuseppe Pillon.

“L’Alessandria Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile della prima squadra il Sig. Piero Braglia e il suo secondo Sig. Mauro Isetto. La Società desidera ringraziare il Mister per la professionalità e il grande lavoro svolto. Gli ultimi risultati però hanno imposto un cambio alla guida tecnica della squadra al quale non si sarebbe mai voluti arrivare.  Confermato come preparatore atletico il professor Mirco Spedicato”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Volley A1 maschile

      Il sogno europeo si spegne al tie break: Lpr superata da Ravenna

    • Volley A1 maschile

      Giuliani: «Abbiamo perso il treno che è passato nel quarto set». Pagelle e VIDEO

    • Lega Pro

      Lega Pro A - Tabellini e highlight VIDEO della 36a giornata. Cremonese e Alessandria: che volata

    • Dilettanti

      Il presidente Emilio Tramelli: «La Castellana è tornata dove merita di stare»

    I più letti della settimana

    • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. La Castellana vola in Promozione. Gotico retrocesso

    • Lega Pro A - Risultati e classifica della 36a giornata. La Cremonese va, l'Alessandria rimane in scia

    • Piacenza-Livorno 0-0, buon punto per i biancorossi

    • Giana Erminio-Pro Piacenza: 1-2, decidono le reti di Pesenti e Musetti

    • Piacenza - Franzini: «Non eravamo al cento per cento». Le pagelle

    • Piacenza: l'obiettivo è difendersi dagli assalti di Viterbese e Como. Pro: lo sprint finale può non bastare

    Torna su
    SportPiacenza è in caricamento