Questo sito contribuisce all'audience di

Mercato - Botto del Carpaneto, arriva Filippo Giorgi

Botto di mercato per la Vigor Carpaneto 1922, formazione piacentina di Eccellenza che ha ingaggiato il difensore classe 1992 Filippo Giorgi, ex Piacenza, Monza e Cremonese in serie C. Nato a Piacenza, il giocatore era svincolato e quindi non c'è...

Filippo Giorgi, difensore classe 1992
Botto di mercato per la Vigor Carpaneto 1922, formazione piacentina di Eccellenza che ha ingaggiato il difensore classe 1992 Filippo Giorgi, ex Piacenza, Monza e Cremonese in serie C. Nato a Piacenza, il giocatore era svincolato e quindi non c'è stato bisogno di attendere l'apertura della finestra di mercato. Ora è a tutti gli effetti un giocatore della Vigor Carpaneto 1922 e rinforza la rosa a disposizione del tecnico Mino Lucci; domenica la squadra biancazzurra sarà di scena a San Felice sul Panaro (Modena) nella delicata trasferta contro il San Felice.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE ROSSETTI - "Abbiamo saputo - spiega Giuseppe Rossetti, presidente della Vigor Carpaneto 1922 - della situazione di svincolo del giocatore in seguito a un infortunio. Dopo l'ok dei medici, il ragazzo ha chiesto di potersi allenare con noi e, visto che tutto è proceduto bene, ha deciso di tesserarsi per la Vigor. Giorgi è un difensore di talento e di grande spessore per la categoria, oltre ad avere grande professionalità. Ci verrà molto utile anche perché gioca in un reparto dove abbiamo perso per infortunio un altro giocatore importante come Andrea Bersanelli (reduce dall'operazione al crociato, ndc)".
L'arrivo di Giorgi è l'inizio del mercato della Vigor?
"A mio avviso, abbiamo a disposizione un grande gruppo e non vedo la necessità di snaturarlo. L'arrivo di Giorgi è ben voluto da tutti e al massimo arriverà un giovane".

LE PAROLE DEL GIOCATORE - "All'inizio di questa stagione - spiega Giorgi da neo-giocatore della Vigor Carpaneto 1922 - ero fermo perché non avevo trovato sistemazione dopo lo stop per infortunio riportato nella scorsa annata (seconda parte) a Monza. Conoscevo già il tecnico Lucci e il preparatore Bracchi dall'esperienza al Piacenza; successivamente, ho avuto modo di conoscere il presidente Rossetti, che mi ha presentato un progetto interessante: a Carpaneto le cose sono fatte seriamente e inoltre ritrovo ragazzi che conoscevo già in biancorosso come Alberici, Serena e Andrea Lucci".
Sulle sue caratteristiche, Giorgi si definisce così. "Sono un difensore centrale e penso che il mio punto di forza sia il "cervello"; in serie A ammiro molto Bonucci e mi piace anche dar inizio all'impostazione del gioco come lui". Infine, due parole sugli obiettivi con la nuova maglia della Vigor Carpaneto 1922. "Ho visto 2-3 partite e con un pizzico di convinzione in più possiamo essere ancora più forti. Le qualità ci sono assolutamente e dobbiamo stare in alto fino alla fine".

LA SCHEDA - Filippo Giorgi è nato a Piacenza il 24 marzo 1992, è alto 182 centimetri e come ruolo è difensore. Dopo aver mosso i primi passi calcistici nel San Giuseppe, è approdato al Piacenza Calcio, dove è cresciuto fino alla Primavera. Nella stagione 2011-2012 Giorgi ha fatto parte della rosa della prima squadra biancorossa (sette presenze), impegnata nella stagione nella terza serie nazionale con Francesco Monaco in panchina e culminata con l'amara retrocessione dopo i play out persi contro il Prato. Nell'annata successiva (2012-2013), il giocatore piacentino è approdato al Monza (quarta serie, sette presenze), dove ha fatto ritorno a metà della scorsa stagione in Lega Pro dopo l'anno e mezzo (sempre nella terza serie) con la maglia della Cremonese (12 presenze complessive, 1 gol). Curiosità statistiche: nei professionisti ha giocato 2.676 minuti, equivalenti a più di 44 ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese inarrestabili

  • Vis Pesaro-Piacenza 1-0: la decide Voltan su calcio di rigore, brutto stop per i biancorossi

  • Piacenza specializzato negli scontri diretti, dopo Triestina e Carpi cade anche il Vicenza. Paponi recupera

  • Risultati e classifiche di Juniores, Under, Allievi e Giovanissimi. Viaggiano forte Junior Drago e Fiorenzuola

  • Serie D - Fantastico Fiorenzuola, sbanca anche il campo del Lentigione con Tognoni e Piraccini

  • Piacenza - Franzini pensa al turnover: Giandonato può tornare in regia e Sestu potrebbe riposare

Torna su
SportPiacenza è in caricamento