Questo sito contribuisce all'audience di

"Lo vogliamo piacentino dell'anno"; è da "Guinness dei primati". Il web si scatena per il giocatore squalificato dopo essere andato al bar

Il caso finisce anche nell'home page di Gazzetta.it. E i lettori lo paragonano a Gascoigne e chiedono di assegnargli il Pallone d'oro

C’è chi vorrebbe dedicargli il Pallone d’oro honoris causa, proponendolo come successore di Modric dopo la lunghissima diarchia Messi-Ronaldo. Qualcuno lo vorrebbe sindaco, altri molto più umilmente chiedono di tesserarlo per la propria squadra, immaginandosi dei terzi tempi che farebbero la fortuna dei pub della zona.

La squalifica per cinque giornate comminata dal Giudice sportivo al giocatore del Gropparello trovato “in evidente stato di ebbrezza” durante una gara ufficiale ha fatto il giro del web, approdando anche sull’home page di Gazzetta.it dopo essere partita da Sportpiacenza. E come spesso accade in questi casi si sono scatenati i commenti sui social; tutti (o quasi) in favore del giocatore, definito in un caso anche “eroe”.

C’è chi lo candida per il Guinness dei primati, sfruttando il nome dell’omonima birra, chi lo paragona a Gascoigne, fuoriclasse inglese famoso per i suoi eccessi, e chi addirittura avanza la candidatura a Piacentino dell’anno o a presidente della Lega Pro.

Ma la fantasia dei lettori è andata oltre, giocando sul nome della squadra trasformata da Gropparello a Grapparello fino a chiedersi se il giocatore non si fosse esibito nel classico dribbling ubriacante.

Ma forse la sintesi più corretta è di chi parla di “vero spirito della Terza categoria”, di quel calcio di provincia che si prende poco sul serio e anche se a volte eccede lo fa sempre in modo scherzoso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • LIVE Il Piacenza supera di misura 1-0 la Pro Vercelli in amichevole. Decide una rete di Pergreffi

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Calciomercato - Piacenza: stallo per Milesi. Il Catanzaro vuole Pergreffi ma il difensore non partirà

  • Calciomercato - Piacenza: dal Milan arriva il giovane attaccante Riccardo Forte

  • Piacenza - Franzini: «Alcuni concetti sono ancora da assimilare ma i segnali del gioco sono importanti»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento