Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Un pazzo Fiorenzuola sfiora l'impresa sul campo del Mantova: si chiude 3-3

I rossoneri partono a mille e trovano il vantaggio prima con Boili e poi con Tognoni. La capolista rimonta due volte, mette la freccia, ma la squadra di Tabbiani non è mai doma e aggancia il pareggio con Arrondini

Una sfida combattuta dal primo all’ultimo minuto di gara. Senza vincitori né vinti. In estrema sintesi questo il verdetto della partita del Martelli, una partita che si chiude con un pareggio di spessore. Il Fiorenzuola scende in campo senza timori e passa al quarto minuto con Boilini. Un vantaggio che resta inalterato fino agli ultimissimi minuti del primo tempo quando ad Altinier risponde Tognoni nel giro di due minuti: è Lisi a riportare nuovamente il punteggio in parità in pieno recupero. Nella ripresa le squadre non rinunciano affatto a fronteggiarsi: il Mantova guadagna metri, il Fiorenzuola prova a resistere all’assalto virgiliano che si concretizza al quarto d’ora con Scotto. Potrebbe essere la rete del definitivo KO rossonero ma Guglieri e compagni fissano il punteggio sul tre pari dopo undici minuti: Arrondini da terra riesce a superare Adorni, i virgiliani premono nuovamente fino al novantaseiesimo ma non riescono a scardinare la retroguardia rossonera. Si chiude con un pari: alle spalle del Fiorenzuola si assottiglia ad un punto la distanza con Fanfulla e Correggese, entrambe a quota 22.

Il Fiorenzuola prova ad aggredire in profondità i padroni di casa fin dai primi minuti di gioco. Lo fa al quarto minuto con un’accelerazione di Olivera sulla destra: filtrante in mezzo per Boilini che con una bella conclusione rasoterra non lascia scampo ad Adorni. Il vantaggio regala entusiasmo al Fiorenzuola ed allo stesso Boilini che preme nuovamente in avanti, questa volta sull’out di sinistra: splendido il tiro a giro dell’attaccante ma la traversa strozza la gioia del possibile raddoppio rossonero. Il Mantova prova dunque a reagire distendendosi a sua volta in avanti: prima Scotto viene contrastato efficacemente da Bruzzone poi Altinier trova tempo e spazio per un rasoterra insidioso, fuori di un metro alla destra di Battaiola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento