Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Fiorenzuola a caccia dell'impresa al Mapei Stadium contro la Reggiana

Il tecnico: «Dovremo fare una partita con un atteggiamento importante per tutti i 90 minuti per potercela giocare fino alla fine»

Il tecnico Lucio Brando

Il Fiorenzuola al termine dell'esaltante vittoria per 3-1 con il Fanfulla dell' ex Ciceri sta preparando una partita dai toni affascinanti, nella settimana che porterà al match con la Reggio Audace al Mapei Stadium - Città del Tricolore. E’ il principale impianto sportivo di Reggio Emilia, situato nella località di Mancasale, a 2 km dal centro della città. Attualmente è sede delle gare interne della Reggio Audace, oltre che delle gare di Serie A del Sassuolo. Stadio da 23.717 posti, si configura come un tipico stadio ''all'inglese'', con i settori tribuna e distinti molto vicini al campo da gioco, tutti dotati di seggiolini con schienale e di copertura. Lo spicchio rossonero di questo tempio del calcio sarà presente nella Tribuna Nord Ospiti ''E'', con tanto fermento nella cittadina valdardese, con un pullman organizzato e diverse automobili pronte a partire alla volta di Reggio Emilia domenica 3 febbraio, quando il fischio d'inizio sarà alle ore 14.30.
Il Reggio Audace, che altro non è che la rinata Reggiana, si trova al momento al terzo posto in graduatoria, a quota 40 punti, 6 in più dei rossoneri di Mister Brando ad oggi al 6° posto in classifica. La squadra allenata da Antonioli ha sempre viaggiato a ''fari spenti'' in campionato, nonostante un organico di alto livello, e nello scorso weekend si è presentata a Crema contro la Pergolettese capolista a -4 di distanza. Il ko subito per 1-0 ha complicato i piani dei granata, scivolati a -7, che tuttavia sono una squadra esperta e ''sorniona'' che può veramente dire la propria per la promozione in Lega Pro fino all'ultima giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa granata l'ex di giornata sarà Christian Alvitrez, fino a dicembre in cabina di regia dell' Fiorenzuola prima di passare al Reggio Audace nel mercato invernale. Nelle 8 presenze fino ad ora collezionate a Reggio Emilia, per Alvitrez è arrivato anche il primo goal stagionale con il Classe fanalino di coda, con il peruviano schierato nella posizione di trequartista. Il bomber della squadra di Antonioli è Luca Zamparo, 24 anni e 12 centri in 19 partite disputate con la maglia del Reggio Audace. Il D.S. Simone Di Battista conosce bene le potenzialità del giocatore, uno degli alfieri nell'allora Borgosesia diretto proprio dal piemontese in connubio con Mister Alessio Dionisi nella cavalcata per la promozione in Lega Pro sfumata a 90 minuti dalla fine ormai due stagioni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di mercoledì 8 aprile: 11 deceduti. Venturi: «Piacenza quasi fuori, i contagi crescono dell'1%»

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

  • «Stroppa il migliore per distacco. Piacenza-Foggia 5-4? Inno al calcio». Roberto Gregori ci racconta il suo biancorosso.

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Piacenza - Franzini lascia o no? Il tecnico non chiude la porta. Sarà decisivo l’incontro con Marco Gatti e Scianò

Torna su
SportPiacenza è in caricamento