Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto vuole continuare a volare. Domenica trasferta nella tana del Sasso Marconi

Domenica alle 14,30 impegno in terra bolognese per la squadra di Stefano Rossini, reduce dal 3-0 casalingo contro il Modena F.C. 2018. Out capitan Fogliazza: si opererà martedì; l’in bocca al lupo biancazzurro a Guglieri (Fiorenzuola).

L’AVVERSARIO – Il Sasso Marconi è allenato da Roberto Moscariello e al pari della Vigor affronta il secondo campionato di serie D della propria storia. In classifica, i gialloblù bolognesi occupano il dodicesimo posto con 20 punti all’attivo, frutto di cinque vittorie, altrettanti pareggi e otto sconfitte. Le individualità più altisonanti sono in attacco con il capitano Alessandro Noselli (1980, ex Mantova e Sassuolo oltre all’esperienza nel 2013-2014 nel New York Cosmos) e con Luigi Della Rocca (1984), ex Lecce e con un trascorso in serie A con il Bologna.
Domenica scorsa il Sasso Marconi ha subito il netto 5-0 nel derby bolognese contro il Mezzolara, anche se la formazione di Moscariello ha dovuto fare i conti con una lunga lista di infortunati (Rustichelli, Cosner, Monari, Giacomoni, Girotti, Dall’Ara e Spezzani). Quest’ultimo ha dovuto stringere i denti e scendere ugualmente in campo.
“Non sono sicuro – spiega Moscariello – di recuperare qualcuno di questi, mentre per contro è certa l’ulteriore doppia assenza di Sanzo e Mele, squalificati. Pur essendo stati in grande emergenza, contro il Mezzolara siamo stati in partita fino al 2-0, poi il generoso rigore concesso agli avversari ha fatto sì che purtroppo il nostro match finisse di fatto anzitempo, con altre due reti subite nel finale. Stiamo incontrando un po’ di difficoltà derivanti dall’allenarsi come si può e non troppo bene. Ogni domenica può essere un’occasione di riscatto. Dovremo cercare di limitare le cose belle che la Vigor sicuramente saprà fare, mentre noi dovremo trovare un po’ di energie caratteriali”.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Sasso Marconi e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Giuseppe Rispoli della sezione AIA di Locri, coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Pedone di Reggio Calabria e Andrea Mazzeo di Busto Arsizio. Come accaduto domenica scorsa contro il Modena (arbitro Scatena di Avezzano, già direttore di Villabiagio-Vigor dello scorso anno), Rispoli non è nuovo per il Carpaneto: nello scorso campionato, infatti, diresse curiosamente proprio Carpaneto-Sasso Marconi al “San Lazzaro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fano-Piacenza 2-4: i biancorossi ritrovano il successo in trasferta

  • Rocambolesco pari tra Mantova e Fiorenzuola, il big match termina 3-3

  • Piacenza - Matteassi: «Bene così, dobbiamo incassare punti». Pagelle: Paponi fa 10, ok Corradi e Sylla

  • Piacenza - Marco Scianò: «Ricompattiamo l'ambiente, solo così si possono ottenere dei risultati»

  • Il Caorso: «Ricevuto insulti razzisti». Il Villanova: «Ricostruzione falsa» e si va per vie legali. FOTO

  • LIVE Gas Sales-Monza 3-2. Fei supera Zlatanov, è il bomber più prolifico di sempre

Torna su
SportPiacenza è in caricamento