Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto cerca il tris di vittorie contro l’Adrense

Domenica alle 15 al “San Lazzaro” la squadra di Rossini – reduce da due vittorie consecutive ma con l’infermeria affollata – sfida i bresciani di Volpi, a caccia della prima vittoria. La guida al match

Mettere nel mirino la terza vittoria consecutiva e allungare la striscia utile casalinga. Con questo obiettivo, domani (domenica) alle 15 la Vigor Carpaneto 1922 scenderà in campo davanti al pubblico amico del “San Lazzaro” sfidando i bresciani dell’Adrense nella quarta giornata d’andata del girone D di serie D.
Il bel successo di domenica scorsa a Castiglione di Ravenna contro il San Marino (1-2) – arrivato sette giorni dopo il 2-0 interno contro il Sasso Marconi – ha regalato tre punti e un’iniezione di fiducia in casa biancazzura, con la consapevolezza da un lato di un campionato sempre temibile ogni domenica e dall’altro di avere le carte in regola di giocarsela sempre, a patto di tenere alto il livello di prestazione.

“L’Adrense – avverte il tecnico della Vigor Stefano Rossini – è una squadra forte, che sa giocare a calcio, ha individualità e molta qualità. Pinardi lo conosciamo tutti, ma ci sono anche Rossi e Laner, oltre a giovani bravi e a centrali difensivi che sanno anche impostare. E’ una formazione molto tecnica, con un tasso di qualità molto elevato per la categoria. Dovremo avere molto ritmo, facendo le cose che sappiamo a grandissima intensità e velocità”.

L’infermeria biancazzurra, però, è affollata: rispetto a Terzi, Zuccolini, Tinterri, Barba e Furlotti, già indisponibili nella prima parte di stagione, si aggiungono anche gli attaccanti Zito e Burgazzoli, anche loro alle prese con problemi fisici, mentre il giovane Carrozza sarà indisponibile per problemi personali.

L’AVVERSARIO – L’Adrense è una formazione bresciana neopromossa in serie D dopo aver vinto uno dei tre gironi dell’Eccellenza lombarda nella scorsa stagione. In quella rosa inizialmente figurava il difensore Diego Tognassi, poi approdato a metà stagione alla Vigor per la prima, storica salvezza in serie D.
Sulla panchina della Franciacorta siede nuovamente Sergio Volpi, ex centrocampista di serie A dove spicca l’esperienza alla Sampdoria, anche se anche a Piacenza se lo ricordano bene tra serie B e massima serie. Dopo la storica promozione da tecnico della scorsa stagione, Volpi è stato confermato nella prima avventura nella quarta serie. Nella rosa a disposizione spicca il centrocampista Alex Pinardi (1980), ex serie A anche con le maglie di Atalanta e Lecce. Altro elemento di esperienza è l’altro centrocampista Simon Laner (1984), ex Verona, Novara, AlbinoLeffe, Cagliari e Modena.
Contro la Vigor, l’Adrense (reduce dal rocambolesco 2-2 contro il Mezzolara dopo aver condotto 2-0) dovrà rinunciare a un altro centrocampista, Jacopo Mozzanica (1996), squalificato per due giornate per “aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del direttore di gara”.
“Torno volentieri nel Piacentino – spiega Volpi – mi fa piacere, ho bei ricordi. Per quanto riguarda l’Adrense, meritavamo qualcosa in più nelle prime giornate, ma nel calcio gli episodi fanno la differenza e non hanno girato a nostro favore. La Vigor? E’ una buona squadra, a cui piace giocare a calcio; anche noi cerchiamo di costruire quindi penso possa uscirne una bella partita”.

LA CURIOSITA’ – Nella loro brillante carriera professionistica da calciatori, i due tecnici della sfida, Stefano Rossini (Vigor) e Sergio Volpi (Adrense) hanno militato nel Piacenza. Pur vestendo diverse casacche, non hanno mai giocato insieme, ma solo da avversari.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Adrense sarà l’arbitro Matteo Mori della sezione AIA di La Spezia, che nella scorsa stagione fu impegnato al “San Lazzaro” nel confronto Vigor-Lentigione. Domenica sarà coadiuvato dagli assistenti Graziano Berti di Arco Riva (primo assistente del match di Coppa Italia contro l’Ambrosiana) e Gianluca Pampaloni di La Spezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fano-Piacenza 2-4: i biancorossi ritrovano il successo in trasferta

  • Piacenza - Matteassi: «Bene così, dobbiamo incassare punti». Pagelle: Paponi fa 10, ok Corradi e Sylla

  • Rocambolesco pari tra Mantova e Fiorenzuola, il big match termina 3-3

  • LIVE Gas Sales-Monza 3-2. Fei supera Zlatanov, è il bomber più prolifico di sempre

  • Serie C - Il Piacenza corre qualche rischio ma alla fine liquida il Fano con quattro gol

  • Serie C - Risultati e classifica della 15a giornata gironi A, B e C

Torna su
SportPiacenza è in caricamento