Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Fiorenzuola a caccia dei tre punti. Domenica al Comunale arriva il Classe

In casa rossonera, fermo restando il lungo stop che costringerà Bigotto ai box, si registra il completo recupero di Corbari, squalificato al Mapei Stadium. Ancora in dubbio Anastasia

Dopo la bella prestazione al Mapei Stadium, condita da un punto ottenuto con la corazzata Reggio Audace, il Fiorenzuola di Mister Lucio Brando torna tra le mura amiche del Velodromo Pavesi per la prima di due partite casalinghe consecutive. I rossoneri, che nel tempio di Reggio Emilia hanno sofferto nei primi 7 minuti un grande inizio da parte dei reggiani, hanno da lì disputato un'ottima partita riuscendo anche a sfiorare il colpaccio, impresa che sarebbe finita nei libri dei ricordi assieme a quella ottenuta nel girone di andata allo Stadio Braglia di Modena battendo proprio i canarini per 1-4.

Il pareggio con il Reggio Audace ha contribuito ancora di più ad accrescere le certezze di un gruppo che seppur con età media molto giovane ha dimostrato di potersela giocare alla pari con tutti. Allo stesso tempo, tuttavia, l'infermeria rossonera ha dovuto fare i conti con il grave infortunio a Francesco Bigotto, pedina fondamentale nello scacchiere di U.S. Fiorenzuola 1922 in tutta la stagione. La lesione al legamento crociato del ginocchio destro subita da Francesco ha costretto i rossoneri ad un lavoro importante durante la settimana. Lo staff tecnico rossonero e Mister Brando, tuttavia, durante la stagione hanno tenuto tutti ''sulla corda'', e le risposte dei giocatori in settimana sono apparse molto positive in vista dell'impegno con U.S.D. Classe, domenica 10 febbraio 2019 alle ore 14.30 al Velodromo Pavesi.

Mister Brando commenta con fermezza la prossima partita con il Classe: ''Credo che stiamo crescendo nel modo giusto, abbiamo portato a casa 4 punti nelle trasferte più blasonate del campionato come quelle al Braglia ed al Mapei Stadium. Ora dobbiamo pensare fortemente al Classe, una partita pericolosa. All'andata abbiamo perso una partita che ha dato fastidio veramente a tutti noi. Spero che non commetteremo lo stesso errore che avevamo fatto in autunno, e dovremo scendere in campo veramente arrabbiati domenica per dimostrare la nostra crescita. Vogliamo mantenere la tabella di marcia del girone di andata, e al momento ci mancano i 3 punti persi a Ciliverghe il 6 gennaio. Domenica vogliamo assolutamente recuperare questi punti.''

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Verso Entella-Piacenza, Franzini suona la carica: «Giochiamola come fosse una finale»

  • Basket

    Bakery in serata negativa, con Verona arriva il quinto stop consecutivo

  • Dilettanti

    Serie D - Fiorenzuola a Pavia per tentare il colpaccio e consolidarsi in zona playoff

  • Basket

    L'Assigeco contro Cento non può permettersi passi falsi

I più letti della settimana

  • Cuneo-Pro Piacenza: tutto vero, si è giocato undici contro sette ragazzini. Finale: 20-0

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. CastellanaFontana, Pontenurese e Vigolo ok. Stop Sporting

  • Cuneo-Pro Piacenza 20-0. Rossoneri con sei ragazzini e un massaggiatore in campo

  • Tommasi: «Pro Piacenza? C'entra anche Lotito». L'avvocato Spaltro: «Pannella capro espiatorio»

  • GROTTESCO: DIMETTETEVI TUTTI

  • Piacenza-Pro Patria 1-0: decide l'incornata di Della Latta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento