Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Carpaneto, domenica arriva il Lentigione. Renato Grella è il nuovo team manager

Ufficialmente, è il più recente volto nuovo della Vigor Carpaneto, anche se di fatto sono già più di venti giorni che lavora a contatto con l’ambiente biancazzurro, avendo svolto in prova la preparazione. Ora è a tutti gli effetti una pedina dello scacchiere di mister Martins Adailton nella truppa che affronterà nuovamente il campionato di serie D. Il reparto offensivo contempla una freccia in più: si tratta di Antonio Piscicelli, mercoledì scorso ufficializzato dalla società del presidente Giuseppe Rossetti e nel pomeriggio a segno con una doppietta nel test contro l’Accademia Pavese (9-1).
Nato il 25 aprile 1999 a Parma, Piscicelli ha iniziato la carriera calcistica all’età di 10 anni nel club ducale, poi dopo il fallimento è approdato al Sassuolo, disputando gli Allievi nazionali e due anni in Primavera. Nella scorsa stagione, invece, è passato in primis al Pro Piacenza per poi – dopo le vicissitudini del club di Lega Pro – indossare la maglia del Lentigione, protagonista al pari della Vigor nel girone D di serie D. Ora il passaggio al Carpaneto.
“Le prime impressioni sono positive – spiega Piscicelli – a livello fisico lo scorso anno è stato sfortunato, ho subìto anche la rottura del crociato, ma ora mi sento a posto. La Vigor è un’ottima squadra, così come il gruppo: ogni compagno ti mette a tuo agio. Mi trovo molto bene anche con mister Adailton, mi sembra un ottimo allenatore e con la sua esperienza può darci tanto, a maggior ragione per un attaccante”. Quindi aggiunge. “Le mie caratteristiche? Sono un attaccante abbastanza rapido, più uomo assist e attento alla fase difensiva. Posso giocare seconda punta o esterno nel 4-3-3”.

Domenica la squadra di Adailton affronterà l'esordio interno stagionale in Coppa Italia contro il Lentigione.

Nuovo ingresso nello staff a servizio della prima squadra militante in serie D. La Vigor Carpaneto dà il benvenuto a Renato Grella, nuovo team manager che sarà affiancato nel ruolo dal confermato Corrado Bottarelli per il consueto tandem di figure nell’organigramma biancazzurro.
Nato il 20 febbraio 1965, Grella (al lavoro da qualche giorno alla Vigor) è originario di Sessa Aurunca (Caserta), ma è ormai piacentino a tutti gli effetti. Cresciuto da difensore centrale nelle giovanili del Piacenza, ha poi disputato i massimi campionati regionali emiliano-romagnoli e lombardi tra Piacentino e Pavese. Nel club biancorosso, inoltre, ha lavorato per quattro anni come team manager nel settore giovanile, seguendo under 14, under 15, under 17 e Berretti.
“A Carpaneto – racconta Grella – mi trovo molto bene, vedo tanta voglia di fare e nel mio lavoro vedo che le persone mi seguo, poi io per natura cerco sempre di coinvolgerle. Anche tutte le altre componenti mi piacciono: società, mister, staff e gruppo; qui ritrovo Pablo Lischetti, che avevo già conosciuto nella mia esperienza a Piacenza. A tal proposito, ringrazio il sodalizio biancorosso e il direttore del settore giovanile Francesco Guareschi per l’esperienza che ho potuto maturare, così come ringrazio il presidente della Vigor Giuseppe Rossetti per la fiducia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fano-Piacenza 2-4: i biancorossi ritrovano il successo in trasferta

  • Piacenza - Matteassi: «Bene così, dobbiamo incassare punti». Pagelle: Paponi fa 10, ok Corradi e Sylla

  • Rocambolesco pari tra Mantova e Fiorenzuola, il big match termina 3-3

  • LIVE Gas Sales-Monza 3-2. Fei supera Zlatanov, è il bomber più prolifico di sempre

  • Serie C - Il Piacenza corre qualche rischio ma alla fine liquida il Fano con quattro gol

  • Serie C - Risultati e classifica della 15a giornata gironi A, B e C

Torna su
SportPiacenza è in caricamento