Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto si prende un altro scalpo importante, Correggese battuta 2-1

Terzo successo consecutivo della Vigor, decisive le reti di Rossini e Bini

La Correggese prova a reagire guadagnando metri e una serie di calci d’angolo, ma dopo l’ora di gioco la squadra di Rossini raddoppia: tiro di Zazzi deviato in corner, angolo battuto da Mastrototaro e staccata imperiosa di Bini che insacca per il 2-0. Il Carpaneto sembra padrone del campo, con Rossi e Scappi che a breve distanza sfiorano il tris biancazzurro, mentre al 67’ una pericolosa palla filtrante manda al tiro Saporetti, che però trova un super Lassi. Al 75’ sponda di Bruno per Rantier che si libera bene del difensore e calcia, ma la conclusione è centrale, mentre due minuti dopo la partita si riapre: palla persa sulla trequarti difensiva, Saporetti serve il nuovo entrato Lessa Locko che di testa trafigge Lassi per il 2-1. Nel finale, all’88’ Bruno approfitta di un errore difensivo ospite ma non trova il gol, lo stesso poco dopo fa Rantier in due occasioni a tu per tu col portiere.

VIGOR CARPANETO-CORREGGESE 2-1

VIGOR CARPANETO: Lassi, Confalonieri, Rossini M., Bini, Mastrototaro, Scappi, Galazzi, Rossi (72’ Fittà), Bruno, Zazzi, Rivi (64’ Rantier)

(A disposizione: Luppi, Leporati, Carrozza, Piscicelli, Leotta, Pontoglio). All.: Rossini S.

CORREGGESE: Sorzi, Fattori, Calanca, Valeriani, Mandelli, Barbieri, Carrasco (72’ Lessa Locko), Landi, Franchini, Saporetti, Bosio.

(A disposizione: Nicolosi, Fiorini, Casini, Ghizzardi, Ricco, Sapucci, Davoli, Romeo). All.: Serpini

ARBITRO: Sassano di Padova (assistenti Mirarco di Treviso e Russo di Torre Annunziata)

RETI: 51’ Rossini M. (V), 63’ Bini (V), 77’ Lessa Locko (C)

NOTE: Recupero 0’ e 1’, corner 4-4, spettatori 280, ammoniti Scappi, Bini, Zazzi (V), Mandelli, Fattori (C).

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stefano Rossini (tecnico Vigor Carpaneto): “I primi 45 minuti sono stati uno spettacolo, abbiamo fatto tutto quello che avevamo preparato su un terreno non facile, poi abbiamo avuto il demerito, anche nella ripresa, di sbagliare tante occasioni e questo è stato l’unico neo di questa partita. Dobbiamo essere più cinici e questo è un limite da colmare. Faccio i complimenti a i ragazzi, rispetto a questo momento dell’andata abbiamo 11 punti in più in un ciclo che ci ha visto affrontare le prime cinque della classifica. Purtroppo per noi, però, il nostro campionato inizia ora, con cinque scontri diretti consecutivi (Progresso, Alfonsine, Savignanese, Ciliverghe, Breno) dove ci giochiamo il nostro cammino e dove i punti varranno doppio. Per questo, non ci possiamo fermare qui, altrimenti vanifichiamo tutto ciò che è stato fatto finora”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

  • Serie C - Il Piacenza trova l'accordo con Paponi, nei prossimi giorni arriverà la rescissione

  • Spadafora: «Se la curva dei contagi continuerà a scendere il calcetto riparte dal 15 giugno»

  • Serie C - Verso i playoff "volontari": deciderà il Consiglio Federale. Il Piacenza potrebbe affrontare il Modena

Torna su
SportPiacenza è in caricamento