Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - La CastellanaFontana liquida 3-1 il Real Val Baganza e aggancia il terzo posto in classifica

Ancora una vittoria convincente per la formazione di mister Costa. In gol D'Aniello, Cossetti e Losi

In scena allo stadio “Soressi” di Castel San Giovanni l’11 giornata di andata tra Castellana Fontana e Real Val Baganza, con la squadra piacentina che ritrova il proprio campo dopo oltre un mese, visto il trattamento necessario al manto erboso che oggi si presenta in condizioni pressochè perfette nonostante le ultime piogge..
La squadra di casa si schiera con il classico 4-4-2 con Castagnetti in porta, Losi, Mauri, Marabelli e Pagani che completano la linea difensiva, D’Aniello, Mawa, Fagioli e Sartori a centrocampo con davanti la coppia Cossetti - Zarbano.
Risponde il Real Val Baganza con Pollini tra i pali, difesa con Paini, Tibertini, Garrubba e Marchini, centrocampo a tre con Mercadanti, Costa e Pioli, Mazza e Fontanesi in appoggio alla punta centrale Benedini.
Castellana Fontana vogliosa di proseguire sulla strada positiva dopo le due vittorie consecutive ai danni di Carignano e Viarolese e Real Val Baganza costretta a cercare punti vista una non semplice classifica, che vede la squadra parmigiana in piena zona playout.
È la squadra di casa a partire forte con Zarbano, che al 2' minuto si vede giustamente annullare un goal per un evidente fallo in mezzo all'area.
Passano solo 6 minuti e al 8' il copione si ripete, stavolta senza irregolarità: D'Aniello scambia con Cossetti e dopo un un rimpallo con la difesa avversaria si trova davanti al più facile dei tap-in, 1-0 e quarto goal nelle ultime tre partite per il centrocampista classe 97.
La squadra ospite accusa immediatamente il colpo e fatica a creare gioco con i locali che controllano agilmente la partita sfiorando la rete in più di un'occasione, prima con un indiavolato D'Aniello e poi con Sartori.
Passano i minuti, ma il copione non cambia Castellana Fontana padrona del campo e Real Val Baganza con tanti errori che fatica a contenere ed infatti al 30' arriva il meritato raddoppio: cross da destra di Mawa e deviazione vincente in area da parte di Losi, svelto a ribadire in rete dopo la prima ribattuta dell'estremo difensore ospite sugli sviluppi di un corner.
Castellana Fontana che non rallenta e anzi cerca con insistenza la terza marcatura mantenendo il pieno controllo sul match, sono soprattutto gli sprint degli esterni della squadra di mister Costa a mettere in crisi una difesa ospite incapace di arginare le sfuriate  offensive della formazione piacentina che crea pericoli a più riprese dalle parti di Pollini.
L’unico brivido per la squadra locale arriva al 29' con Castagnetti non perfetto in uscita alta e Mazza che però non ne approfitta, facendosi ribattere il tiro dalla difesa.
Il primo tempo si chiude con la Castellana Fontana ancora vicina al terzo goal: prima con Zarbano al 38’ fermato due volte da Pollini e poi con Mawa che al 44’ spara alto a tu per tu con il portiere ospite dopo un ottimo inserimento con scambio in profondità ed assit di Cossetti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - A Pistoia per mantenere il primato. Franzini: «Tutte le gare nascondono delle insidie»

  • Dilettanti

    Serie D - Fiorenzuola domenica a San Marino per proseguire la striscia vincente

  • Basket

    La Bakery vuole tornare a sorridere

  • Basket

    L'Assigeco in casa di Cento cerca la svolta

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Volano Agazzanese e Vigolo, sorride la Bobbiese. FOTO

  • Modena-Fiorenzuola: 1-4, Marra cala il poker nel finale. I rossoneri sbancano il Braglia

  • Piacenza-Pro Piacenza 3-1: i biancorossi vincono con le reti di Troiani, Nicco e Pesenti

  • Serie C - Il Piacenza doma il Pro in rimonta (3-1) e si riprende la vetta della classifica

  • Piacenza - Franzini: «Partita viva e difficile, complimenti ai miei ragazzi». Le pagelle

  • Pro Piacenza - Oltre 20 giocatori non tolgono la messa in mora, da venerdì chi vuole può svincolarsi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento