Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - CastellanaFontana senza limiti: asfalta 5-0 il Luzzara e rimane in vetta

Numeri da record per la macchina di mister Costa, 15esima vittoria consecutiva tra le mura del Soressi ma il Borgo San Donnino non molla e rimane a -2

Quindicesima giornata di ritorno del girone “A” di Promozione fondamentale per entrambe le squadre oggi al Soressi, con gli ospiti obbligati a cercare punti per proseguire verso l'obbiettivo salvezza e i locali chiamati a vincere per continuare il sogno eccellenza dopo il sorpasso avvenuto durante l'ultima giornata ai danni del Borgo San Donnino grazie alla vittoria sul campo della Castelnovese Meletolese.

Castellani che si schierano con il solito 4-4-2 che vede Castagnetti in porta; Losi, Mauri, Marabelli e Pagani in difesa; Sartori, Fagioli, Scotti e D'Aniello a centrocampo; Cossetti e Lucci coppia d'attacco.
Risponde mister Artoni con un 4-3-1-2 con Fantini in porta; Flisi, Aldrovandi, Daolio e Saviola in difesa; Sessi perno davanti alla linea difensiva aiutato ai lati da Michelini e Masetti; Scappi a sostegno delle due punte Fino e Bellini.
L'importanza della partita si evince già dai primi minuti in cui entrambe le squadre partono a mille dimostrando di non avere assolutamente intenzione di tirare indietro la gamba.
Passano 4 minuti e la squadra di casa ha già l'occasione per andare in vantaggio: Sartori si porta avanti la palla in area dopo un sospetto tocco di mano e viene atterrato da Masetti, il direttore di gara si mostra sicuro e concede il penalty; dal dischetto va bomber Cossetti che cerca il pallonetto centrale, Fantini non si lascia ingannare e resta immobile parando in presa.
Passano i minuti e la partita continua a rimanere dura, al 12' l'arbitro espelle Beccaria direttamente dalla panchina su segnalazione del suo assistente, tra le proteste della squadra ospite che di fatto fermano l’incontro per quasi sette minuti.
Riprende il gioco ed al 18’ è D'Aniello ad accendersi con una bella giocata in velocità dopo uno scambio rapido con Cossetti, conclusa con un cross sul quale però non arriva nessun giocatore castellano con la difesa ospite che può allontanare sventando la minaccia.
Al 21' si fa vedere anche il Luzzzara che crea il primo pericolo in area Castellana Fontana con Pagani che spazza e sbroglia una situazione complicata sugli sviluppi di un cross dalla sinistra.
Passano pochi secondi e la squadra di casa ha di nuovo un'occasione per portarsi avanti: batti e ribatti in area e palla che arriva a D'Aniello che calcia a botta sicura col destro, trovando però attento Fantini che para d’istinto respingendo di piede.
Da qui in poi la Castellana Fontana sembra spegnersi e gli ospiti pian piano prendono campo e coraggio: al 37' è Scappi a provarci da fuori con una traiettoria che, complice il terreno bagnato e scivoloso, impegna Castagnetti costretto a mettere in angolo.
Ed è proprio dagli sviluppo di un calcio d’angolo che la squadra ospite crea la sua più grande occasione: colpo di testa di Fino e palla che si stampa sulla traversa, con Castagnetti ancora attento a respingere dopo la ribattuta e a salvare la propria squadra.
Continua il pressing degli ospiti che al 40' arrivano bene sul fondo con Daolio, libero di crossare ma nessun compagno si fa trovare pronto alla battuta a rete.
La Castellana Fontana soffre l’iniziativa dei reggiani, ma un po' a sorpresa sul finire del primo tempo trova il vantaggio: è il 43' infatti quando, dopo un batti e ribatti al limite dell'area, la palla arriva a Pagani che si coordina e fa partire un destro piazzato rasoterra che si infila nell'angolino alla destra di un incolpevole Fantini.
Passati i 3 minuti di recupero concessi, il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di 1-0, dopo un primo tempo tirato e combattuto da entrambe le formazioni con la squadra di mister Costa che, dopo aver sprecato l’occasione del rigore, ha faticato più del dovuto a creare buone giocate anche per l’intraprendenza della formazione ospite che ha pressato guadagnandosi 5 tiri dalla bandierina contro nessuno dei castellani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C 2019/2020 - Clamoroso: resta fuori il Foggia. Forfait per Albissola, Lucchese, Arzachena e Siracusa

  • Marco Gatti: «Franzini? Per il Piacenza è il tecnico migliore. Squadra competitiva ma non prometto nulla»

  • Calciomercato Piacenza - Niente rinnovi per Corradi e Barlocco. In partenza anche Sestu, Corazza e Porcari

  • L'incredibile viaggio di un tifoso, Davide Baldini: da Tokyo a Trapani per vedere la finalissima del Piacenza

  • Ufficiale: Arnaldo Franzini e Piacenza avanti insieme per la quinta stagione consecutiva. Il tecnico rinnova

  • Centenario Piacenza - Festa in Piazza Cavalli. Gatti e Pighi: «Vissuto emozioni fortissime». FOTO e VIDEO

Torna su
SportPiacenza è in caricamento