Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - CastellanaFontana sconfitta di misura in casa del Bibbiano

Prima giornata di ritorno del girone A di Promozione che vede lo scontro al vertice tra Bibbiano San Polo e Castellana Fontana, con i padroni di casa vogliosi di tornare al successo dopo il pareggio con la Viarolese e i castellani desiderosi di vendicare la sconfitta subita alla prima di campionato fra le mura di casa.
La squadra reggiana viene schierata da mister Beretti con Rizzo fra i pali, difesa composta da Fornaciari, Borghi, Margini e Guareschi, Pioli davanti alla difesa con Bianchini e Colombini a centrocampo, linea offensiva affidata a Bedotti centrale con Remigini e Mantelli esterni.
Rispondono gli ospiti con Lucini in porta, linea a quattro composta da Pagani, Mauri, Marabelli e Turco, centrocampo con Landi e Fagioli in mediana e Sartori e D’Aniello sulle fasce, punta Cossetti con l’appoggio di Scotti.
La sfida è sentita ed i primi minuti passano con la consueta fase iniziale di studio, ad accendere la contesa è la squadra di casa che si presenta al 6' battendo un pericoloso angolo da sinistra, con Lucini che sbroglia in tuffo e un minuto dopo con Bedotti che calcia a rete da buona posizione con palla che pare incocciare su un braccio avversario con conseguenti vibranti proteste della tifoseria locale verso la terna che lascia correre l’azione.
La Castellana Fontana fatica a prendere le giuste misure agli avversari che si ripropongono in avanti al minuto 8’ con conclusione dal limite di Bianchini respinta da Lucini.
Dopo queste fiammate reggiane la gara ritorna sui binari della parità con ritmi piuttosto blandi che non portano a particolari azioni degne di nota fino al 20’ quando il direttore di gara punisce un intervento a centrocampo di Colombini con il secondo cartellino giallo che costa la via degli spogliatoi al giovane centrocampista del Bibbiano San Polo.
La Castellana Fontana cerca da subito di approfittare dell’uomo in più ed in effetti la formazione di mister Costa alza il proprio baricentro conquistando il filo del gioco che rimane però ancora piuttosto lento e prevedibile con la squadra che fatica a velocizzare sulle fasce consentendo di fatto ai locali di non soffrire eccessivamente l’inferiorità numerica.
La prima conclusione ospite arriva infatti sugli sviluppi di un calcio piazzato al 25’ con un colpo di testa di Fagioli che viene controllato agevolmente da Rizzo in presa.
Il maggior possesso palla dei castellani, pur senza la necessaria velocità, porta comunque D’Aniello a rendersi pericoloso sulla sinistra con conclusione diagonale deviata in angolo dall’estremo difensore al 33’ ed ancora l’esterno castellano al 40’ centra in area per Cossetti che di testa chiama Rizzo ad una bella deviazione sopra la traversa.
Prima del riposo si rivede in avanti il Bibbiano San Polo con Bedotti che conclude da buona posizione con un diagonale destro deviato in angolo dall’attento Lucini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE Trapani-Piacenza 2-0: Siciliani in B, grande delusione per i biancorossi

  • Piacenza - Stefano Gatti furibondo: «Quella di questa sera è una truffa». VIDEO e FOTO

  • Trapani-Piacenza: la gara sarà diretta da Ayroldi

  • Verso Trapani-Piacenza: i siciliani sono una corazzata in casa e i biancorossi amano proprio queste partite

  • Piacenza - Stefano Gatti: «Ce l'ho con l'arbitro, non certo con il Trapani o i suoi tifosi»

  • Piacenza - Ci siamo, Franzini indica la rotta: «Con coraggio e testa: prendiamoci la Serie B»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento