Questo sito contribuisce all'audience di

Braiati: «Le speranze di essere promossi attraverso i ripescaggi? Sono pochissime»

Il presidente della Figc Emilia-Romagna a Gente di Sport: «Abbiamo bloccato tutte le retrocessioni, non possiamo gonfiare eccessivamente gli organici, altrimenti andremmo a svuotare le categorie più basse»

Paolo Braiati, presidente della Figc Emilia-Romagna

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le speranze delle seconde in classifica di salire di categoria? Sono pochissime. Lo ha annunciato Paolo Braiati, Presidente regionale della Figc, intervenuto ieri a Gente di Sport, la trasmissione in diretta di Sportpiacenza a cui ha preso parte anche Luigi Pelò, Delegato provinciale di Piacenza.

«Pubblicheremo spero nel comunicato di mercoledì – ha spiegato il numero uno del calcio dilettanti regionale – sia le promozioni sia le discese dall’Eccellenza alla Promozione, ma solo in casi eccezionali procederemo con i ripescaggi. Abbiamo bloccato tutte le retrocessioni, non possiamo gonfiare gli organici più di tanto. Poi se ci sarà bisogno e avremo dei gironi dispari ovviamente procederemo a far salire altri club attraverso classifiche di mertito che pubblicheremo, ma questo sistema rappresenterà l’eccezione. Con le società siamo stati molto chiari, essere trasparenti è uno dei nostri obiettivi principali».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi ha parlato delle categorie come Seconda e Terza. «Non si può procedere a molti ripescaggi anche perché altrimenti ci andrebbero di mezzo i tornei più bassi che ne pagherebbero le conseguenze e si svuoterebbero. E noi non abbiamo alcuna intenzione di svuotarle»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Piacenza - Ecco Vincenzo Manzo: «Lavoriamo con fame e determinazione, i risultati arriveranno»

  • Piacenza - Marco Polenghi: «Costruiamo il futuro partendo dai giovani». Ufficiale: Lemma allenerà la Berretti

  • Calciomercato Dilettanti - Cossetti rinnova con la CastellanaFontana. Vigolzone: arriva Nicola Spelta

  • Serie C Playoff 2020 - Domenica si gioca il secondo turno a Girone. Programma e orari delle partite

Torna su
SportPiacenza è in caricamento