Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola-Calvina 0-1: decide una rete di Cazzamalli. Secondo ko consecutivo per i rossoneri

Il Mantova vince e scappa a +7 sui rossoneri che si mantengono comunque saldamente in seconda posizione

Il Fiorenzuola ritrova una prestazione a lunghi tratti positiva ma non il risultato che sorride ad un Calvina Sport cinico e abile a sfruttare una palla inattiva per decidere la sfida del Pavesi. Mister Tabbiani deve fare i conti con diverse assenze e getta nella mischia Facchini e Romeo, entrambi difensori classe 2002, che prendono il posto dell’infortunato Cavalli e dello squalificato Olivera. Il primo tempo è per buona parte di marca rossonera: il Fiorenzuola trova anche la rete ma la bandierina del guardalinee che si alza strozza la gioia di Tognoni abile nell’occasione a trovare i giusti tempi per l’inserimento ed un colpo di testa acrobatico. La ripresa vede un Calvina più intraprendente: il ventunesimo minuto cambia l’inerzia della partita con Cazzamalli che si fa trovare pronto alla staffilata da distanza ravvicinata. Un gol che mette alle corde il Fiorenzuola incapace di imbastire una reazione concreta: ringrazia il Mantova, ora a più sette in classifica sui rossoneri.

Se la prima conclusione di gara con Zaccariello non spaventa Sellitto, qualche brivido in più arriva al decimo minuto quando da una punizione dalla destra il colpo di testa di Ruffini è deviato pericolosamente da Piraccini verso Battaiola che riesce comunque a cavarsela. Lo stesso Piraccini si fa perdonare dopo una manciata di minuti: al tredicesimo colpisce bene la sfera al limite dell’area ospite, tiro potente e ben indirizzato che chiama Sellitto ad una parata non banale. I rossoneri guadagnano metri distendendosi sulle corsie esterne: al ventiquattresimo bella combinazione sulla destra tra Romeo e Tognoni che scarica sul lato opposto dove Guglieri trova la coordinazione per calciare mandando alto non di molto sopra la traversa. Al Fiorenzuola mancherebbe soltanto la rete che arriva al minuto trentasei: discesa di Guglieri sulla sinistra, cross per l’accorrente Tognoni che con un tuffo acrobatico manda il pallone nella porta avversaria. L’arbitro però annulla il vantaggio rossonero per un presunto fuorigioco del numero sette. L’ultima parola, in un primo tempo brillante, spetta però al Calvina: Recino riceve palla sulla trequarti, riesce a superare Guglieri e Facchini calciando verso Battaiola che salva di piede.

Senza nessuna variazione negli undici in campo si apre un secondo tempo nel quale il Calvina prova ad alzare il suo baricentro dopo un primo tempo giocato puntando sul contropiede. Non sono però poche le imprecisioni in fase di impostazione tanto che la prima occasione si concretizza soltanto al quarto d’ora: sugli sviluppi di un corner Ruffini appoggia in mezzo per Del Carro che con un potente colpo di testa chiama Battaiola ad una grande deviazione. È proprio da un’altra palla inattiva che nasce il vantaggio della formazione bresciana: Mauri calcia una punizione dal limite sinistro dell’area rossonera, la sfera finisce sui piedi di Cazzamalli che in piena area piccola non può sbagliare. Mister Tabbiani ridisegna l’assetto offensivo del suo Fiorenzuola inserendo Boilini e Pozzebon ma la reazione rossonera stenta ad arrivare con il Calvina a mantenere costante la pressione con Mauri e il subentrante Crema. Non bastano nemmeno i cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro: la partita si chiude con la vittoria degli ospiti per una rete a zero.

FIORENZUOLA-CALVINA 0-1
(primo tempo 0-0)

FIORENZUOLA: Battaiola, Romeo (75’ Pozzebon), Guglieri, Zaccariello A., Corbari, Facchini, Tognoni, Tunesi, Arrondini (68’ Boilini), Guerrini (75’ Carrara), Piraccini. A disposizione: D’Apolito, Vago, Zaccariello G., Marmiroli, Moukam, Hathaway.
All.: Tabbiani
CALVINA: Sellitto, Turlini, Zanolla, Cazzamalli, Ruffini (86’ Chiari), Sorbo, Boreggio (59’ Crema), Del Carro, Recino (72’ Valenti), Bracaletti (69’ Meduri), Mauri. A disposizione: Ravelli, Baronio, Gbelle Yanis, Brunelli, Bittaye.
All.: Florindo
ARBITRO: Casalini di Pontedera (assistenti: Zandonà di Portogruaro e Cardinaletti di Jesi)
RETI: 66’ Cazzamalli
NOTE: AMMONITI: Tognoni, Tunesi, Corbari (F); Ruffini, Recino, Sorbo, Zanolla (C); ANGOLI: 6-4 per il Fiorenzuola; RECUPERO: 2’ pt; 5’ st

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Emergenza Coronavirus - Il Piacenza Calcio sospende gli allenamenti del settore giovanile

Torna su
SportPiacenza è in caricamento