Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola - Luca Tabbiani: «Bene per 85' ma serve più attenzione nel finale di partita»

Il tecnico dei rossoneri analizza la vittoria della squadra contro la Sammaurese

Una partita che sembrava definitivamente chiusa e che si riapre soltanto in uno “strano” finale dove, nonostante la doppia superiorità numerica, il Fiorenzuola si ritrova con una sola rete di margine a chiudere sul contropiede di Pieri. Un’unica nota stonata per mister Tabbiani che chiama in causa il tennis per raccontare con un calo di tensione può essere fatale e fare la differenza tra una vittoria ed un pareggio.
«Se stacchi un attimo con la testa puoi farti male – spiega Tabbiani – Su questo punto di vista c’è sicuramente qualcosa da rivedere ma è anche vero che per i primi ottantacinque minuti siamo stati noi a condurre la gara». Il Fiorenzuola è stato abile ad aggredire da subito un’avversaria, la Sammaurese, che nelle prime due giornate aveva costruito tanto incassando però otto gol.
«Fin dal primo minuto abbiamo creato delle occasioni per poter sbloccare la partita – prosegue Tabbiani – Forse c’erano due o tre occasioni che potevamo capitalizzare meglio per chiudere prima la gara». Nelle fila rossonera, oltre alla grande prestazione di Bruzzone, va sicuramente segnalata la grande prova di Tognoni che, svariando su tutto il fronte d’attacco, ha creato situazioni potenzialmente pericolose per i compagni. «Tognoni è un giocatore che conosco bene e che deve soltanto migliorare negli ultimi metri, per il resto è da categoria superiore».
Nelle fila del Fiorenzuola va infine segnalata l’uscita anzitempo di Guerrini, uscito malconcio dopo un contrasto a metà campo. Il centrocampista ha subito un colpo sul piede già dolorante: le sue condizioni saranno monitorate in settimana in vista della prossima sfida con il Ciliverghe Mazzano, distante un solo punto in graduatoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

  • Piacenza - Venerdì una seconda visita per Del Favero ma non c'è fiducia. Si cerca un portiere under

Torna su
SportPiacenza è in caricamento