Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Il programma della domenica. La Castellana prepara la festa

Prima Categoria - Penultima giornata per la Castellana: se vince conquista la Promozione ma può bastare anche un pareggio a patto che la Bobbiese non vinca. Giornata decisiva in Seconda A: scontri diretti tra le prime quattro della classe.

In Serie D il Fiorenzuola torna a giocare in trasferta - dove ha raccolto le vittorie più importanti - i rossoneri andranno in casa della Correggese a cercare punti pesanti per togliersi dalla zona playout.
In Eccellenza tutto definito in vetta con il Carpaneto campione (ospita il Fiorano) e la Folgore Rubiera agli spareggi. In coda speranze al lumicino per il Gotico Garibaldina, la squadra di Costa deve battere in casa l’Axys e sperare che davanti non vincano ma la situazione è disperata. Il Nibbiano&Valtidone va in casa della San Michelese.
In Promozione lotta entusiasmante in vetta a 180’ dalla fine dei giochi: tutte in trasferta le prime tre della classe con il Pallavicino (76) in casa di una Castelnovese/Meletolese in corsa per agguantare i playout, il Carignano (75) affronta un Noceto già salvo mentre l’Agazzanese incrocia il fanalino di coda Il Cervo.
In Prima Categoria è il gran giorno della Castellana che ha a disposizione un match ball da non fallire: la capolista infatti va in casa dello Scanderbeg (già retrocesso insieme alla Fontanellatese) e se vince archivia il campionato. Alla Castellana basta anche il pareggio, a patto che la Bobbiese però non vinca in casa contro il Madregolo. L’altra gara importante è quella della Spes, che cerca punti per il posizionamento playout in casa di un Vigolo già salvo. Chiudono il quadro i due derby Borgonovese-Baby Brazil e  Pontenurese-Sannazzarese, la Sarmatese che ospita la Fontanellatese e la trasferta dell’Alsenese in casa del Soragna.
Giornata cruciale in Seconda Categoria A: nel penultimo turno infatti si affrontano le prime quattro della classe. La capolista Rottofreno riceve lo Ziano (quarto), la Pontolliese Gazzola (seconda) è ospite della Turris (terza). Il campionato si assegna con una sola combinazione: se il Rottofreno vince e Pontolliese-Turris termina in pareggio, altrimenti è tutto rimandato agli ultimi 90’.
In Seconda B la capolista LibertaSpes (50) va sul campo del Caorso (in lotta per evitare la retrocessione), l’inseguitrice Sporting Fiorenzuola (-1) ospita un San Rocco privo di obiettivi mentre il Chero (-2 dalla vetta) è ospite di un Corte Calcio già salvo.
Chiudono il programma le semifinali di andata di Coppa Provinciale in Terza Categoria: Rivergaro-San Filippo Neri e San Lorenzo-Primogenita entrambe con fischio d’inizio alle ore 17. Si gioca alle 15 in Serie D e alle 15.30 su tutti gli altri campi tranne nei casi specificati. Il programma:

Serie D
Adriese-Colligiana
Castelfranco-Ribelle
Correggese-Fiorenzuola
Imolese-Lentigione
Pianese-Mezzolara
Poggibonsi-Castelvetro
Ravenna-Delta Rovigo
San Donato-Rignanese
Scandicci-Sangiovannese
Classifica qui