Questo sito contribuisce all'audience di

Coppa Emilia - Lugagnanese sconfitta a tavolino, in finale nel Girone B ci va la Fontanellatese

I piacentini avevano staccato il pass per la finale di Girone contro il Pro Villanova ma il Giudice Sportivo ribalta il verdetto del campo perché è stato impiegato un giocatore che risultava squalificato

Brutta tegola per la Lugagnanese che sette giorni fa si era conquistata il pass per la finale di Coppa Emilia Seconda Categoria del Girone B, disputando una grandissima prova sul campo della Fontanellatese prima rimontata e poi battuta ai rigori. A spegnere la gioia della formazione piacentina, però, ci ha pensato il Giudice Sportivo che ha inflitto alla Lugagnanese la sconfitta per 3-0 a tavolino in quanto, secondo il comunicato della Figc, è stato «impiegato un giocatore, Davide Affaticati, che risultava squalificato e pertanto alla Lugagnanese va inflitta la sconfitta a tavolino».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cambia dunque il quadro delle finaliste: nel Girone A si gioca Sarmatese-San Giuseppe mentre nel B Pro Villanova-Fontanellatese. Le partite di andata sono fissate mercoledì 20 novembre. Le vincenti delle due finali si affronteranno in campo neutro a dicembre per la finalissima che stabilirà quale squadra potrà proseguire il suo cammino entrando nella fase regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Roberto Pighi è il nuovo proprietario del Piacenza Calcio e cerca soci. Ecco come è composta la società

  • Otto anni, due promozioni, la B sfiorata nel Centenario. La famiglia Gatti ha lasciato un segno importante sul Piacenza

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

Torna su
SportPiacenza è in caricamento