Questo sito contribuisce all'audience di

Torneo Beghi, ecco la 34a edizione: si parte il 24 febbraio, finalissima il 29 marzo. Il calendario completo

Presentata in mattinata la rassegna 2020 del prestigioso Memorial firmato Asia, confermata la finale allo stadio Garilli. La novità è la versione femminile dedicata alla categoria Under 15 grazie a Rajapack. Qui si gioca in un'unica giornata, sabato 14 marzo

Un momento della presentazione del Memorial Beghi 2020

Si è alzato in mattinata il sipario sulla 34esima edizione del Memorial Beghi, appuntamento classicissimo del calcio giovanile piacentino - dedicato agli Esordienti Misti - che avrà, quest’anno una bella novità: la prima edizione della versione femminile del torneo dedicato alle ragazze Under 15.
L’appuntamento come sempre è nella sede dell’azienda Asia Group con Sara Zanardi a fare gli onori di casa e il direttore del settore giovanile del Piacenza, Francesco Guareschi, a presentare gli ospiti. C’è la famiglia Beghi, l’assessore allo sport Stefano Cavalli, il delegato della Figc Luigi Pelò, il consigliere biancorosso Paolo Seccaspina, Lidia Fummi della FCD Junior Piacenza e Andrea Fortunato che hanno materialmente organizzato la versione femminile del Beghi.
Il primo saluto è dell’assessore Cavalli che ringrazia «tutti gli attori in gioco per l’impegno nella diffusione della pratica sportiva tra i più giovani». Seccaspina evidenzia l’importanza degli sponsor «Asia per il maschile e Rajapack per l’edizione femminile, grazie a questi aiuti riusciamo a competere con realtà limitrofe che hanno mezzi e risorse enormi rispetto a noi. Noi ci mettiamo il massimo per organizzare questo torneo sapendo che si può sempre migliorare».

Sette triangolari, 21 squadre di Emilia Romagna e Lombardia, più le quattro professionistiche (Piacenza, Cremonese, Reggiana, Pergolettese) e un programma che si distribuisce su due fasi. «Complimenti a chi aiuta il calcio giovanile e non dimentica la figura di Beghi a cui è intitolato il torneo. Se sono 34 anni che si gioca vuol dire che è sempre nel cuore di chi vive» ha detto Luigi Pelò, commosso invece l’intervento del padre Giorgio Beghi: «Questo Memorial è il ricordo migliore per mio figlio che amava il calcio». L’ultimo saluto è di Sara Zanardi: «Come gruppo Asia, che comprende tre aziende, siamo felici e orgogliosi di far parte di quella che ormai consideriamo una famiglia a tutti gli effetti. In bocca al lupo a tutti i giovani calciatori, il Torneo Beghi spesso è stato un trampolino di lancio per i ragazzi. Colgo l’occasione per salutare l’arrivo del torneo femminile e a riguardo rivolgo anche i miei complimenti alla giovane calciatrice Alessia Marchetti, di recente convocata nella selezione delle migliori Under 15 d’Italia, è un esempio di bravissima calciatrice che abbina una particolare bravura anche tra i banchi di scuola».

L’intervento finale è di Andrea Fortunato: «Quello femminile sarà un quadrangolare che si svolgerà in giornata, sabato 14 marzo. Il calcio femminile è un movimento in crescita, si contano sul territorio circa 70 tesserate» un novità salutata ovviamente da Lidia Fummi: «Sono particolarmente orgogliosa di questa storica prima volta».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SOCIETA’
Il Torneo si disputerà dal 24 febbraio al 29 marzo, è riservato alla categoria Esordienti Misti: 2007-2008 ed è possibile utilizzare calciatori 2009 purché abbiano compiuto il decimo anno di età.
Le società partecipanti sono: Accademia Pavese, Barona Club Milano, Borgo San Donnino, Cimiano Calcio, Corte Calcio, Crema, Cremonese, Fanfulla, Fiorenzuola, Fraore, Gotico Garibaldina, Juventus Club, LibertaSpes, LodiVecchio, Pavia Academy, Pergolettese, Piacenza, Podenzano, Reggiana, San Giuseppe, San Colombano, Sarmatese, Spes, Sported Maris, Carpaneto.
Le 21 società dilettantistiche andranno a comporre 7 gironi da tre squadre ciascuno, le prime classificate e le migliori cinque secondo accedono alla seconda fase insieme alle 4 squadre professionistiche già presenti (Piacenza, Reggiana, Pergolettese e Cremonese), dopodiché si procederà con Ottavi, Quarti, Semifinali e Finale

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto, oggi riapre anche la Lombardia. E in Emilia-Romagna si preferisce far finta di niente

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Piacenza e Corradi: fase di stallo ma il nodo va sciolto in fretta. Sestu non tornerà in biancorosso

  • Calciomercato Dilettanti - Alsenese: quante riconferme. Lo Junior Drago farà due squadre, una in Seconda e una in Terza

  • Calciomercato Dilettanti - Nibbiano&Valtidone: corsa a tre per la panchina. Il favorito è Sergio Volpi

  • Calciomercato Dilettanti - Niviano: confermato mister Pelizzari e arriva un poker di acquisti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento