Questo sito contribuisce all'audience di

Nicolò Piacentini nella prima selezione che porterà all'Italia Under 15

Il difensore del Piacenza risponderà alla convocazione del tecnico Patrizia Panico prevista giovedì 19 settembre a Brescia che coinvolgerà i migliori prospetti di tutto il nord

Nicolò Piacentini gioca nell'Under 15 del Piacenza

La selezione della nuova Nazionale Under 15, il primo passo nella filiera azzurra, comincia al nord e una prima selezione è prevista giovedì 19 settembre al Centro Sportivo ‘San Filippo’ di Brescia e vedrà impegnato anche Nicolò Piacentini, difensore del Piacenza. Il tecnico Patrizia Panico per questo primo appuntamento ha convocato 44 giocatori, tutti nati nel 2005, provenienti dalle società del nord Italia. Inizia così la formazione dell’Under 15, frutto dell’interazione nel Club Italia tra le Nazionali giovanili coordinate da Maurizio Viscidi e l’Area Scouting che fa capo a Mauro Sandreani, e della fattiva collaborazione con i club delle diverse regioni italiane.

Questa attività di selezione dei giovani talenti sarà completata da altri tre appuntamenti: il 3 ottobre a Coverciano con i giocatori del Centro-Nord, il 17 ottobre a Roma con i giovani appartenenti ai club del Centro Italia, mentre l’ultimo raduno riservato all’area Sud si svolgerà l’11 novembre a Catanzaro. Appena formata, la Nazionale giovanile affronterà il suo primo impegno internazionale a novembre nel Torneo UEFA che si svolgerà ad Algarve con i pari età della Spagna, della Finlandia e i padroni di casa del Portogallo.

“Si sta sempre di più ampliando – afferma Panico – la possibilità di incontri internazionali per l’Under 15. Il confronto con le più importanti realtà calcistiche aiuta la crescita dei giovani calciatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

Torna su
SportPiacenza è in caricamento