Questo sito contribuisce all'audience di

Calcio Giovanile - Sospesi i campionati Provinciali e Interprovinciali di Juniores, Allievi e Giovanissimi

Per la terza volta in quattro settimane vince ancora il maltempo che costringe la Figc Provinciale e rinviare le gare in programma oggi e domani. Si gioca solo sui campi sintetici. Per Seconda e Terza Categoria si decide domenica mattina

Non lascia tregua il maltempo che da inizio novembre sta flagellando il piacentino, anche a questo giro - per la terza volta su quattro fine settimana - la Figc provinciale si è vista costretta a rimandare ufficialmente tutte le partite in programma oggi, sabato 23 novembre, e domenica 24 novembre, per quanto riguarda i campionati Provinciali e Interprovinciali di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Rimangono regolarmente in calendario le partite programmate sui campi in sintetico ma sono davvero una manciata.

Discorso diverso, invece, per Seconda e Terza Categoria. Al momento la decisione è quella di non rinviare d’ufficio il turno di domenica 24 novembre tuttavia tra il pomeriggio di oggi e la giornata di domani sono previste copiose piogge e quindi non è assolutamente da escludere un intervento della Figc Provinciale domenica mattina per rinviare le gare, dopo un consulto con la Figc di Parma e quella Regionale. Qui bisogna attendere, come bisogna attendere per quanto riguarda il Crer che al momento lascia regolarmente in programma Eccellenza, Promozione e Prima Categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Stop Nibbiano e Castellana, derby alla Pontenurese. Bobbiese ok, San Corrado in vetta

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Fermana-Piacenza 1-1: Cattaneo risponde a Bacio Terracino, altro pareggio per i biancorossi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento