Questo sito contribuisce all'audience di

Alla Viareggio Cup il sogno della Imprezzabile e del suo Sassuolo si ferma in finale

La Juventus supera 4-0 le emiliane e inaugura l'albo d'oro della manifestazione al femminile

Francesca Imprezzabile durante la finale del torneo di Viareggio

Si ferma in finale il sogno della piacentina Francesca Imprezzabile e della Primavera del Sassuolo di conquistare la Viareggio Women’s Cup, storica manifestazione di calcio giovanile per la prima volta allargata anche al settore femminile. Le neroverdi si sono arrese in finale alla Juventus, capace di vincere 4-0 e di inaugurare l’albo d’oro della manifestazione in rosa. Decisive per l’esito della gara le due reti subite dal Sassuolo nei primi dieci minuti, che hanno costretto le emiliane a rincorrere per l’intero incontro. La formazione di Ilenia Nicoli ha anche creato qualche buona occasione senza riuscire a concretizzarla e nel finale il passivo è diventato eccessivo.

JUVENTUS-SASSUOLO 4-0

Marcatrici: 7′ aut. Brignoli (S), 9′ Brscic (J), 60′ Gianesin (J), 93′ Bragonzi (J)

JUVENTUS: Soggiu; Toniolo, Puglisi, Mancuso, Brscic, Gianesin (85′ Di Bitonto), Bellucci, Bragonzi, Airola (46′ Maino), Devoto (78′ Accornero), Masu.
A disposizione: Serafino, Carrer, Ferro, Musolino.
All. Alessandro Spugna

SASSUOLO: Galloni; Novelli, Brignoli, Rossi, Pederzani, Pellinghelli, Botti, Aldini, Imprezzabile, Zanni, Casini (61′ Maretti).
A disposizione: Messori, Binini, Benozzo, Frassinetti, Novelli, Remondini, Sassi, Spallanzani.
All. Ilenia Nicoli

Arbitro: Finzi di Foligno
Assistenti: Tempestilli di Roma 2 – Barbata di Trapani

Ammonite: Puglisi (J)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento