Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery in serata negativa, con Verona arriva il quinto stop consecutivo

I biancorossi partono bene ma crollano nel secondo quarto. Finisce 82-53 per i padroni di casa nonostante i 15 punti di Voskuil

Con Verona non sono bastati i 12 punti di Pederzini (f. Petrarelli)

Serata negativa per la Bakery che cade pesantemente a Verona contro una Tezenis dalle percentuali incredibili. Dura solo un periodo la trasferta dei biancorossi che, complice un secondo quarto da 32 punti subiti, perdono la bussola dei veneti e cadono per la quinta volta consecutiva. Partono lanciati i padroni di casa che con i canestri firmati da Poletti e Severini viaggiano sul 6-2 dopo i primi 2’. La Bakery tira male e, aggiornando in negativo il dato delle palle perse, paga 7 punti di svantaggio a metà primo periodo. Poco dopo la Tezenis aggiorna il tabellone sul 18-8. La reazione dei biancorossi è interamente affidata ad Alan Voskuil: le due bombe del numero 20 ricuciono il divario sul finale dei primi 10’.

Il secondo periodo parte bene in casa Piacenza: Amato raggiunge quota 3 falli e Voskuil timbra il libero del -3, portando il parziale sul 18-15. Un minuto a canestri inviolati è però il preludio della tempesta che si sta abbattendo sui biancorossi. Severini dirige l’orchestra, ma sono tutti i gialloblù a muoversi alla perfezione. La Bakery è completamente frastornata e il massimo vantaggio continua ad aggiornarsi. Dal +11 si passa al +29 e, con 13 bombe complessive, il 50% da tre e due uomini in doppia cifra, la truppa di Dalmonte chiude il primo tempo sul 50-29.

Al rientro dalla pausa i biancorossi provano a svegliarsi con Voskuil e Pederzini a tirare il gruppo. I padroni di casa rispondono ad ogni attacco con il pilota automatico, e la tripla di Polenghi segna il massimo divario tra le due compagini in campo (62-30). Negli ultimi 10’ c’è ancora spazio per un mini assolo di Pederzini, ma Verona guida con autorità e porta a casa il match per 82-53.

TEZENIS VERONA-BAKERY PIACENZA 82-53

(18-14; 50-21; 68-41)

TEZENIS VERONA: Dieng 8, Ferguson 13, Poletti 16, Amato 14, Oboe 3, Candussi 9, Henderson NE, Severini 18, Cacciatori 1, Udom NE, Quarisa, Ikangi. All. Dalmonte

BAKERY PIACENZA: Castelli 9, Green, Spera 6, Cassar 6, Guerra, Pederzini 12, Pastore 5, Voskuil 15, Bracchi, Buffo NE. All. Di Carlo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - Franco Ferrari: «Siamo ambiziosi e lo stiamo dimostrando» Video

  • Basket

    Ceccarelli: «Per l'Assigeco una crescita più morale che tecnica». VIDEO

  • Volley A2 maschile

    La Gas Sales premiata a Bologna da Bonaccini, presidente della Regione

  • Nuoto

    Nuoto - Quarto posto nei 200 misti per Leonardo Bricchi e qualificazione ai tricolori assoluti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Squillo Agazzanese e CastellanaFontana. Ok Ziano, Sporting e Villanova

  • Piacenza-Pistoiese 1-0: la decide un rigore di Ferrari nel recupero

  • Piacenza - Franzini: «Vittoria di carattere, bravi a crederci fino alla fine». Le pagelle

  • Il Piacenza suda con la Pistoiese ma passa al 93' con un rigore di Ferrari e ora vede la vetta

  • Serie D - Un Fiorenzuola in gran spolvero supera 0-2 il Sasso Marconi

  • Calcio - Figc: dalla stagione 2019/2020 la Serie C può essere ridotta a 40 squadre su richiesta della Lega Pro

Torna su
SportPiacenza è in caricamento