Questo sito contribuisce all'audience di

Una rimaneggiata Bakery subisce la seconda sconfitta stagionale

Biancorossi senza Maggio e con soli sette giocatori utilizzabili: finisce 66-57 per Fabriano

Edoardo Pedroni, play della Bakery, autore di 9 punti

La terza frazione riparte all’insegna dell’equilibrio, con i biancorossi che rimangono incollati al punteggio impedendo la fuga dei padroni di casa. Grande intensità in campo ma pochi punti, con i giocatori che sentono l’importanza del match. Radonjic prova a tracciare la strada ma, dall’altra parte, De Zardo, Birindelli e Pedroni non demordono. Un punto di Fratto ed un punto di De Zardo, dalla lunetta, sembrano chiudere il quarto con una differenza di tre lunghezze, ma proprio il ’99 scuola Treviso segna ancora e riduce lo svantaggio: 52-51.

Nei primi cinque minuti dell’ultimo periodo vengono segnati solo otto punti: quattro da un lato e quattro dall'altro con le firme di Garri, Merletto e Udom. La Bakery è esausta, visti anche i soli 7 giocatori disponibili per Campanella, ma non demorde mai. Fabriano fa la voce grossa e Paolin infila due triple con la quale spezza le redini della contesa. Radonjic e Merletto partecipano alla vittoria biancoblù con due punti a testa, rendendo inutili gli ultimi due punti di Artioli. La Bakery Piacenza esce sconfitta dal PalaGuerrieri dopo sette vittorie consecutive. Gran merito va dato ai padroni di casa che hanno giocato una partita ai limiti della perfezione. Il risultato finale recita 66-57.

RISTOPRO FABRIANO-BAKERY PIACENZA 66-57

(17-18; 38-37; 52-51)

RISTOPRO FABRIANO: Fratto 6, Pacini NE, Petrucci 8, Del Testa 3, Paolin 15, Merletto 9, Cola NE, Cicconcelli NE, Garri 16, Guaccio, Radonjic 9, Cianci NE; All. Pansa

BAKERY PIACENZA: Maggio NE, Udom 4, Pedroni 9, Artioli 6, Del Bono NE, Bruno 9, De Zardo 12, El Agbani NE, Cena 8, Birindelli 9; All. Campanella

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

  • Piacenza - Venerdì una seconda visita per Del Favero ma non c'è fiducia. Si cerca un portiere under

Torna su
SportPiacenza è in caricamento