Questo sito contribuisce all'audience di

Il Bakery cerca il colpaccio con l'imbattuta capolista Montegranaro

Dopo due successi consecutivi casalinghi i biancorossi affrontano una delle corazzate della Serie A2

Alan Voskuil, bomber biancorosso

E’ una Bakery diversa rispetto a due settimane fa. In quattro giorni per i biancorossi sono arrivate due vittorie in altrettanti scontri diretti. Ora con la mente più rilassata e una classifica all’altezza, la trasferta in casa dell’imbattuta Montegranaro di coach Pancotto fa meno paura. Il condottiero biancorosso coach Coppeta fa il punto della situazione e analizza la prossima trasferta in terra marchigiana in calendario domenica alle 18.

“E’ scontato dire che siamo stati stati bravi a conquistare due vittorie consecutive, però secondo me il momento migliore di queste prime cinque giornate è stato a Ferrara. Contro la Bondi avevamo fornito una grossa prestazione dal punto di vista della personalità, gestendo la partita per parecchi minuti in casa di un’ottima squadra. Le due vittorie sono state il meritato raccolto di ciò che avevamo seminato in palestra, con il lavoro quotidiano. Domenica andremo ad affrontare una delle squadre più in forma e meglio messe in campo del momento. La XL è parecchio in salute non avendo ancora perso una partita, però anche noi stiamo bene e, con alle spalle le due vittorie consecutive, dobbiamo fornire una prestazione solida anche in terra marchigiana”.

Un altro protagonista della settimana biancorossa è stato indubbiamente Alan Voskuil. Il numero 20 ha finalmente scaldato la mano e, con 48 punti in due uscite, ha letteralmente trascinato l’attacco. Le sue parole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ fantastico aver vinto due partite consecutive, ne avevamo bisogno. Contro Roseto siamo stati bravi a rimanere lì e a non abbandonare il campo nonostante 14 punti di disavanzo a metà partita. Siamo usciti dagli spogliatoi più uniti che mai. Abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e, con una rimonta entusiasmante, abbiamo raccolto il secondo successo stagionale in quattro giorni. Il triplo impegno in sette giorni ci ha messo a dura prova, – aggiunge il cecchino americano - ma la nostra condizione fisica è buona. I coach e lo staff si prendono cura di noi, ma questa settimana di recupero cade proprio al momento giusto in modo da prepararci per Montegranaro. La XL Extralight è veramente un ottimo team che gioca un gran basket. Avremo bisogno di una perfetta condizione fisica e mentale per giocarcela domenica e provare a portare a casa due punti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Roberto Pighi è il nuovo proprietario del Piacenza Calcio e cerca soci. Ecco come è composta la società

  • Otto anni, due promozioni, la B sfiorata nel Centenario. La famiglia Gatti ha lasciato un segno importante sul Piacenza

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

Torna su
SportPiacenza è in caricamento