Questo sito contribuisce all'audience di

Piccoli: «L'Assigeco è pronta a partire; vogliamo vincere contro chiunque». VIDEO

Il vice capitano dei piacentini alla vigilia dell'esordio di domenica al PalaBanca contro Mantova. «Mi attendo un girone molto equilibrato. I play off? Non ci poniamo traguardi a lungo termine»

Matteo Piccoli, guardia dell'Assigeco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parte da uno di quegli esami che faranno subito capire all’Assigeco di che pasta è fatta. Mantova sulla carta è una delle mine vaganti della Serie A2 e domenica arriverà al PalaBanca (palla a due alle 18) per cercare di inchiodare sui blocchi la formazione di Gabriele Ceccarelli. I padroni di casa invece hanno tutte le intenzioni di uscire a razzo, mettendo a frutto quanto di buono mostrato in questa fase di precampionato. Matteo Piccoli, vice capitano biancorossoblù, è carico e non vede l’ora di iniziare.

«Siamo pronti – spiega la guardia dei piacentini – e dopo un’ottima preseason non vediamo l’ora di iniziare. C’è stata anche qualche battuta d’arresto in amichevole, ma a noi interessa poco, l’importante era il lavoro quotidiano e tutto ha funzionato bene».

Cosa hanno detto i test disputati fino a questo momento? La strada intrapresa è quella giusta?

«Penso proprio di sì. Abbiamo dovuto fare i conti con qualche infortunio, anche in alcuni giocatori chiave, e questo ci ha concesso poco tempo per sincronizzarci. Ma sia in allenamento sia nelle gare più toste abbiamo fornito risposte positive. Secondo me siamo pronti».

Come ti sembra questa Assigeco e quali sono le caratteristiche principali della squadra?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«C’è un buon talento, con giocatori che possono garantirci diversi punti e un ottimo gruppo che ci consente di trovarci alla grande sia fuori sia dentro il campo. Siamo molto differenti rispetto all’anno scorso e sono molto entusiasta di questo progetto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Covid19 - I dati di domenica 22 marzo: 33 morti a Piacenza, è il giorno più duro per la nostra città

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

Torna su
SportPiacenza è in caricamento