Questo sito contribuisce all'audience di

La Bakery riparte dalla Serie B. Beccari: «Puntiamo sui giovani, voglio che torni l'entusiasmo»

I biancorossi rinunciano al ripescaggio in A2 e puntano su Campanella in panchina. Il presidente: «Daremo l'opportunità ai piacentini di giocare, vogliamo rivivere i valori che ci hanno sempre caratterizzato». Nel roster Bracchi e Orlandi

Marco Beccari, presidente della Bakery

Marco Beccari si è preso tutto il tempo necessario per decidere. Ci ha riflettuto a lungo, perché sul tavolo c’era la partecipazione a quella Serie A2 tanto desiderata nel corso degli anni e conquistata solamente dodici mesi fa. Sarebbe stata sufficiente una firma sul modulo di ripescaggio e la sua Bakery (prima nella graduatoria degli aventi diritto) avrebbe disputato anche nella prossima stagione la seconda serie nazionale.

Invece no: la società biancorossa ripartirà dalla Serie B e lo farà con una veste nuova. Salutato il tecnico Gennaro Di Carlo, che era subentrato a campionato in corso a Claudio Coppeta, la panchina passa a Federico Campanella, nell’ultima stagione vice in A2 a Siena che in passato aveva già incrociato la strada di Piacenza.

Gli obiettivi li chiarisce lo stesso Beccari. «Punteremo principalmente sui giovani e daremo l’opportunità di giocare ai piacentini. Nel roster ci saranno sicuramente Luca Bracchi e Andrea Orlandi ed entrambi avranno l’opportunità di scendere in campo. La squadra sarà composta da tanti ragazzi che saranno affiancati da tre-quattro senior a fare da chioccia. Anche in quest’ottica rientra la scelta di Campanella alla guida tecnica, con Matteo Brambilla come vice: è un allenatore che lavora bene con i giovani e sa farli crescere al meglio».

Il presidente biancorosso guarda al futuro e parla della prossima stagione, ma per capire da dove riparte la Bakery è necessario fare un passo indietro e comprendere il motivo della mancata richiesta di un ripescaggio che sarebbe stato automaticamente garantito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Emergenza Coronavirus - Il Piacenza Calcio sospende gli allenamenti del settore giovanile

Torna su
SportPiacenza è in caricamento