Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery, segnali positivi nell'amichevole con la Grissin Bon

Biancorossi sconfitti da un'avversaria della massima serie, ma i primi riscontri sono soddisfacenti. Coppeta: «L'atteggiamento mi è piaciuto, per 30' abbiamo retto il confronto»

Pederzini in azione durante l'amichevole con la Grissin Bon

Dopo il forfait della prima uscita, il Bakery fa il suo esordio stagionale a Castelnovo di Sotto contro la Grissin Bon Reggio Emilia formazione di Serie A1. Una prova gagliarda per i biancorossi, che senza Perego, Cassar e Castelli tenuti a riposo precauzionale, lottano fino all’esaurire delle proprie energie e per 35’ buoni rimangono a contatto con la formazione di coach Cagnardi.

L’avvio dà una fotografia precisa dell’intero scrimmage, con un ritmo discretamente buono da parte di entrambe le formazioni, canestri e qualche errore qua e là. Reggio parte con le marce alte, sfruttando con furbizia qualche indecisione difensiva e qualche palla persa biancorossa, tanto che il tabellone segna +10, sul 18-8 per i padroni di casa. Piacenza reagisce e in prima battuta con Pederzini e Crosariol (14 e 11 punti all’intervallo) ricuce lo strappo quindi, successivamente, con Pastore e Liberati  equilibra la sfida sul 48-49 alla sirena dell’intervallo. Dopo lo stop lungo la Reggiana, grazie ad un ottimo Butterfield (20 dopo 30’), prova a scappare di nuovo oltre la doppia cifra di vantaggio. Ci riesce solamente dopo 34 minuti di gioco, per meriti propri e per la stanchezza accumulata da parte degli uomini di coach Coppeta. Il finale recita 101-78

A caldo, il coach biancorosso commenta così il primo test stagionale: «I segnali sono molto positivi. Per 30’ abbiamo retto lo scontro sia fisico che tecnico, poi le rotazioni corte nell’ultima metà del quarto periodo ci hanno condannato. Però l’atteggiamento mi è piaciuto e da domani torneremo a rimboccarci le maniche in palestra».

I prossimi appuntamenti per i biancorossi sono nella serata di venerdì per la festa BianchERuss, allo stadio Garilli grazie all’ospitalità del Piacenza Calcio e sabato alle 18.00 al PalaBakery per la seconda uscita stagionale contro Lugano.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA-BAKERY PIACENZA 101-78

(25-24; 23-25; 29-20; 24-9)

Reggio Emilia: Mussini 13, Ledo 14, Cipolla, Vigori 10, Butterfield 20, Cervi 2, Soviero 1, Dell’Osto 6, Griffin 11, Llompart 5, De Vico 10, Tchewa 9. All. Cagnardi

Piacenza: Castelli, Liberati 8, Green 10, Perego, Cassar, Guerra 4, Pederzini 23, Crosariol 11, Pastore 16, Bracchi 4, Buffo 2. All Coppeta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

  • Serie C - Il Piacenza trova l'accordo con Paponi, nei prossimi giorni arriverà la rescissione

  • Spadafora: «Se la curva dei contagi continuerà a scendere il calcetto riparte dal 15 giugno»

  • Serie C - Verso i playoff "volontari": deciderà il Consiglio Federale. Il Piacenza potrebbe affrontare il Modena

Torna su
SportPiacenza è in caricamento