Questo sito contribuisce all'audience di

La Bakery non sbaglia un colpo: 3-0 a Cassino e finale play out

I biancorossi grazie ai 23 punti di uno scatenato Pastore chiudono la serie alla prima occasione utile (88-68) e ora attendono la vincente di Legnano-Cento

È una Bakery corsara e decisa quella che si presenta a Frosinone e chiude sul 3-0 la prima serie dei playout. Dopo un primo periodo tutto sommato equilibrato, i biancorossi mettono la freccia e staccano Cassino con un mega parziale da 8-25. Una prestazione di grande livello che assicura l’accesso alla finale playout (contro Cento o Legnano). Per coach Di Carlo tutti i giocatori sul parquet a bersaglio con Pastore top scorer da 23 punti.

Quintetti confermati al Palasport “città di Frosinone” con la Bakery che sceglie Green, Appling, Pastore, Castelli e Perego mentre i padroni di casa schierano Paolin, Ojo, Guaccio, Raucci ed Ingrosso. È proprio Paolin ad accendere la miccia di gara3: il numero dieci colpisce sia da dentro l’area che dai 6.75, e con il sapiente aiuto di Ojo e Guaccio, Cassino scappa sul 9-4 costringendo coach Di Carlo a chiamare una pausa. All’uscita del minuto di sospensione Castelli e Pastore accendono il motore biancorosso. Un paio di bombe dell’ex Latina, miste alla solidità del numero zero costruiscono un 7-17 di parziale che proietta la Bakery sul 16-21.

In avvio di secondo parziale è sempre l’onda lunga di Piacenza ad animare il match. Spera pesca il primo bersaglio di serata, poco dopo Green si sblocca da lontano mettendo 14 punti di separazione (16-30), ed obbliga Vettese alla pausa. Cassino viaggia con il 29% dal campo ed in 6’ di secondo periodo fattura 8 perse per 0 punti complessivi. Al rientro dal timeout però la marea Bakery non è finita: Pastore (20) sgancia altre 4 bombe, i rossoblù perdono la via del canestro, ed il parziale si chiude con un eloquente 24-46.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Ordinanza del Comune: divieto di allenamento per le società dilettantistiche e per le squadre giovanili

  • Emergenza Coronavirus - Non solo partite ufficiali, sospesi anche gli allenamenti di tutti gli sport

  • Un calciatore della Sarmatese positivo al coronavirus: alcuni suoi compagni in quarantena

Torna su
SportPiacenza è in caricamento