Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Sconfitta per il Fiorenzuola, contro la LG Competition è ko all'ultimo respiro

I Bees perdono di una sola lunghezza, 72 a 71

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 cade per la seconda volta stagionale alla Palestra Giovanelli di Castelnovo nè Monti (RE) di 1 sola lunghezza, confermando una indigestione alle trasferte in terra reggiana (l'altro KO fu a Scandiano all'overtime, anche lì di un solo canestro).
I gialloblu, orfani in partenza di Livelli e Zucchi e con un Bracci non al meglio della condizione, disputano comunque una partita solida, rimanendo in vantaggio per larghi tratti della sfida contro la formazione di coach Diacci, prima di essere beffati nel finale.
Le difese sono piuttosto chiuse ad inizio partita, con i ferri che rigettano diversi tiri costruiti da ambo le parti; Maggiotto accende il match con 2 azioni personali al 5' (4-8), ma Diacci rimette le cose in equilibrio sfruttando la sua grande fisicità nel pitturato.
Longoni accende la propria partita all'8, seguito da un ispirato Dal Pos che porta i padroni di casa sul +3 al 9', prima che Marchetti con due canestri di notevole importanza per i Bees chiude il primo parziale sul 20-20.
Nel secondo quarto regna nuovamente l'equilibrio; Mallon al 14' è bravo a costruire secondi possessi in casa LG Competition, sfruttando anche il carico di falli che piove su Bracci. 27-22.
Sichel dalla panchina è abile a riportare l'incontro in estrema parità al 17' sul 29-29, ma la partita rimane differente rispetto a quelle a cui ci ha abituato in stagione Fiorenzuola, con percentuali basse dal campo e pochi possessi. Ci pensa allora Maggiotto con 10 punti personali a provare a dare la scossa alla gara in casa gialloblu per il parziale di 0-10 che vale il 29-39 al 19', con il capitano di Castelnovo Magnani bravo ad arginare l'emorragia con la tripla che chiude la prima metà di gara sul 32-39.
Fiorenzuola sembra provare a voler chiudere la gara con Ricci e Marchetti, ma quasi in modo silenzioso la squadra di Diacci inizia a trovare punti con continuità grazie a Sabah prima e Dal Pos poi. 44-45 al 25'.
Ancora capitan Sichel e Fowler con le triple provano a far allungare Fiorenzuola, ma Longoni e Diacci ricuciono nuovamente la sfida e portano in parità le squadre al 29' sul 53-53. LG Competition è brava a conquistare ben 51 rimbalzi totali, ben 13 più di Fiorenzuola, anche se per i Bees il solito Maggiotto con la tripla chiude il parziale sul 53-56.
LG Competition continua a costruire doppi possessi, mettendo la freccia grazie a Mallon per la prima volta al 35'. 60-61. I gialloblu trovano in Bracci un'arma importante sotto le plance per la parità a quota 63, ma ancora Mallon con una tripla prima e due liberi poi da il via alla volata.
Da una parte segna Ricci, dall'altra Longoni, ancora Galli per Fiorenzuola. 71-72 al 39'.
I Bees difendono forte e a 40 secondi dal termine recuperano palla involandosi in contropiede. Il tiro di Galli vede un beffardo ferro negare la gioia ai sostenitori gialloblu, consentendo sul ribaltamento di fronte a Sabah di penetrare per il sorpasso a 10 secondi dal termine. 72-71.
Maggiotto ci prova nell'ultimo possesso, Galli cattura il rimbalzo offensivo dopo il ferro ma nel parapiglia seguente non riesce a provare l'ultima preghiera. Vince LG Competition Castelnovo Monti, è 72-71.

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna - 18° Giornata
LG Competition Castelnovo Monti vs Pallacanestro Fiorenzuola 1972 72-71
(20-20; 32-39; 53-56)

LG Competition Castelnovo Monti: Lovatti 1; Sabah 10; Dal Pos 12; Magnani 5; Longoni 15; Levinskis 2; Mallon 17; Ferri ne; Provvidenza 5; Prosek 2; Barigazzi ne; Parma Benfenati 3. All. Diacci
Fiorenzuola Bees: Galli 6; Sichel 6; Bracci 7; Rigoni ne; Marchetti 10; Dias 5; Livelli ne; Superina ne; Fowler 6; Fellegara ne; Ricci 8; Maggiotto 23. All. Galetti
Arbitri: Gennari - Romanello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • Scontri nel derby Reggiana-Piacenza: arriva il primo Daspo ma è solo l'inizio

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

Torna su
SportPiacenza è in caricamento