Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Fiorenzuola è tempo di girare pagina, testa a Pallacanestro Molinella per tornare a vincere

Periodo di flessione per i Bees che, dopo una raffica di vittorie, sono inciampati in due sconfitte consecutive

E' tempo per Pallacanestro Fiorenzuola 1972 di mettersi nuovamente in viaggio, alla volta del bolognese per la 20° Giornata Campionato Serie C Gold Emilia Romagna.
I Bees gialloblu saranno infatti ospiti di Molix Pallacanestro Molinella, decisi a voler svoltare un mini-periodo da 2 settimane costellate da 2 sconfitte consecutive.
L'innesto in rosa di Marco Giancarli è stata una ventata di aria fresca per la squadra di coach Galetti, che ha dovuto fare i conti in questo periodo con gli infortuni in serie di Zucchi (ancora un mese di stop per lui), Bracci e Livelli (rientrati non al meglio nella gara persa contro Olimpia Castello 2010) e non ultimo Maggiotto, che nella sfida di domenica scorsa al PalaMagni ha dovuto alzare bandiera bianca già nel primo tempo per un fastidio muscolare.
Le condizioni della guardia 32enne saranno valutate dallo staff medico gialloblu in queste ore, e solo poco prima del match verrà deciso se rischiare l'utilizzo del top scorer stagionale dei Bees (18,4 punti/partita).
Fiorenzuola arriva al match dopo la sconfitta patita per mano di Olimpia Castello 2010 al termine di una prestazione non positiva, dove le maglie difensive sono state troppo larghe concedendo canestri facili e diversi secondi possessi agli avversari nell'82-94 finale.
E' stata ottima, nonostante la sconfitta, la prova di un Federico Ricci sempre più convincente, che con i suoi 21 punti e 7 rimbalzi ha consentito a capitan Sichel (anche lui in grande ripresa) e compagni di arrivare fino al -5 prima di subire due canestri mortiferi da 3 punti da parte di Olimpia Castello.
Molix Pallacanestro Molinella arriva alla gara in un ottimo stato di salute, con 18 punti in graduatoria frutto di 8 vittorie ed 11 sconfitte, 5 delle quali conquistate consecutivamente nelle 5 ultime giornate di campionato.
Nell'ultima gara, la squadra di coach Giuliani ha avuto ragione di Virtus Spes Vis Imola per 82-72, sfruttando un Bonanni da 17 punti e Gianninoni e Brandani che in combinata hanno aggiunto 22 punti al match. I 10 punti di vantaggio finale sono forse riduttivi rispetto alla prova offerta dai prossimi avversari dei Bees, arrivati a +16 a metà partita grazie proprio a Bonanni e Frignani.
Il playmaker Guglielmo Giuliani è il top scorer in casa Molinella, con 12,5 punti di media a gara; un dato importante, che nel ruolo puro del playmaker è superato in campionato solo da Rossi di Gaetano Scirea Basket Bertinoro (15,7 punti/gara).
Pallacanestro Molinella arriva al match di sabato sera con 72,2 punti realizzati a partita, subendone di media 75,3. Fiorenzuola dal canto proprio continua ad avere il miglior attacco di tutta la Serie C Gold Emilia Romagna con 91,7 punti/gara, ma con una tendenza calante nelle ultime due sconfitte consecutive (76,5 punti nelle ultime due gare disputate).
Una partita che tuttavia andrà oltre alle statistiche, con il concetto di squadra richiamato fortemente in settimana da parte di coach Galetti e dal suo staff in casa Fiorenzuola.
Una situazione nuova, con tanta voglia di ritornare alla vittoria dopo un duplice ko. Palla a due sabato 22 febbraio 2020 alle ore 21.00 al Palazzetto dello Sport di Molinella (BO); lo sciame vuole tornare a volare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Covid19 - I dati di domenica 22 marzo: 33 morti a Piacenza, è il giorno più duro per la nostra città

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

Torna su
SportPiacenza è in caricamento